My title page contents

Technics ST-G30

Recensione

Conclusioni

technics grand class

Ancora una volta voglio partire dal prezzo: 4000€.

Questi sono tanti e giusti al contempo… “COME??? NON È POSSIBILE!!!!” onestamente sembra un ossimoro a tutti gli effetti.

Da un lato credo siano tanti perché con gli stessi soldi è possibile creare computer da svariati PetaFlop, con i migliori componenti oggi sul mercato, ma questo sarebbe una WorkStation con funzioni di calcolo scientifico e grafico… abbastanza inutile per l’audio.

Un Audio PC ha un costo notevolmente inferiore, anche quando lo si inserisce in uno di quei bei case per HTPC che assorbono gran parte del costo solo loro. Onestamente questa scelta limita la macchina e si può scegliere un normale case PC che ne permette l’espansione tramite la possibilità di aggiungere un gran numero di dischi, ma il vantaggio è che gli HTPC hanno un monitor integrato, telecomando ed un design decisamente più accattivante di un Tower.

I Vantaggi di questi rispetto ad un Music server è che il CD bay non serve solo per copiare i CD, ma anche per ascoltarli, sono utili alla visione di DVD e BD, inoltre aggiungendo apposite schede ci si può connettere al wi-fi, connettere alla rete televisiva e fare una quantità di operazioni che un music server si sogna.

Un PC di questo tipo è sicuramente più rumoroso, ma si tratta per lo più di rumore ambientale che al momento dell’ascolto non è presente.

Che per me il computer vinca a mani basse è evidente, ma è indice di scelte ed abitudini che gettano le proprie basi nella mia infanzia. Se siete come me di un music server non ve ne farete mai nulla, non avrà mai le capacità di competere con un computer (a meno che i produttori incomincino a fare macchine serie), non soddisferà mai nemmeno un quarto dei vostri bisogni al computer e soprattutto non appagherà mai il vostro EGO; se invece fate parte di coloro che preferiscono lo smartphone e non aver problemi di driver etc allora l’ST-G30 fa al caso vostro, semplice da usare, intuitivo, ed assolutamente aproblematico…

Proprio per questo il prezzo di 4000€ è giusto; perché chi non vuole problemi, chi non vuole minime complessità quali installazioni, driver, scelta dei programmi etc è giusto che paghi, dato che c’è un intero team di persone preparate che ha già risolto qualsiasi problema al posto suo, ma abbia per lo meno consapevolezza del fatto che paga un servizio… il servizio che permette di non pensare, di non avere problemi.

5 votes