Home / Focus / Nvidia Surround: facciamo il punto della situazione

Nvidia Surround: facciamo il punto della situazione

Assassin's Creed Syndicate

L’ultimo capitolo della saga di Assassin’s Creed, come il precedente capitolo, utilizza AnvilNext Engine di proprietà Ubisoft.
Questo particolare engine riesce a creare un impatto visivo di primo ordine con texture dettagliatissime, purtroppo alla stato attuale AC Syndicate ancora non digerisce benissimo lo SLI e per ovvie ragioni abbiamo dovuto disabilitare diverse cose nelle impostazioni.

Le impostazioni grafiche sono impostate sui valori massimi, tranne per le ombre (settato su Alto), per l’antialiasing (settato su FXAA) e per l’occlusione ambientale (settata su HBAO+).

syndicate 1440

syndicate 1080

Nonostante lo scarso supporto SLI offerto, in surround 1440p riusciamo quasi ad avere un frame rate accettabile ( che a volte cala fino a quasi 30 fps in situazioni caotiche come sfrecciando in giro per Londra con la carrozza), mentre in surround 1080p abbiamo buoni risultati.
Anche con due schede video il gioco risulta essere ancora giocabile ed abbastanza fluido ad entrambe le risoluzioni. Con scheda singola è impossibile giocarlo a 1440p ed un discreto risultato a 1080p.

ACS_2015_11_26_18_57_28_516

Indice