Home / Focus / Overcloccare gli HZ di uno schermo? Possibile dal pannello di Controllo Nvidia

Overcloccare gli HZ di uno schermo? Possibile dal pannello di Controllo Nvidia

Salve ragazzi,
oggi mini-guida su come overcloccare la velocità di aggiornamento del vostro schermo tramite il pannello di controllo Nvidia. Ricordiamo anche la nostra guida su come aumentare le risoluzioni, comprese quelle non supportante dal vostro schermo; leggete l’articolo sul DSR (Dynamic Super Resolution).

Con questo sistema volendo, sipuò anche aumentare la risoluzione del vostro schermo, questa guida però si incentra sull’aumentare gli Hz, quindi la frequenza di aggiornamento dell’immagine.

Cominciamo aprendo il pannello di controllo Nvidia, andiamo in “modifica la risoluzione” e clicchiamo su personalizza.

foto 1

Partendo dai setting che troviamo pre-impostati, vi basta aumentare la velocità di aggiornamento e cliccare su prova.

Se lo schermo rimane nero, avete esagerato! Ogni monitor risponde in modo differente e non è sempre facile salire con gli Hz, quindi dovete abbassare un pò, se notate delle piccole linee nere, anche li avete esagerato. Come tutte le pratiche di Overclock non vi sono parametri precisi per ogni prodotto, dipende da come reagisce lo stesso alla procedura.

Se invece l’immagine vi risulta normale significa che il vostro monitor riesce a supportare la frequenza impostata.

ATTENZIONE

Ovviamente è una procedura di OC e come tale potrebbe causare dei problemi, fatelo a vostro rischio e pericolo senza esagerare. Potete anche overcloccare dall’applicazione Evga PrecisionX, ma dal pannello di controllo Nvidia avrete più parametri personalizzabili.

Per quelli che non hanno il DSR:

Per quanto riguarda l’aumento della risoluzione, qualora la vostra scheda video non supporti il DSR nativo, potete provare ad aumentare anche quelle. Il discorso è più complicato perché bisogna tenere conto delle proporzioni dello schermo, ad esempio partendo da monitor 2560×1440 potete impostare 3200×1800, perfezionando il tutto impostando “Manuale” e settando gli altri paramenti a seconda del monitor.