Home / Focus / Windows 10 Insider Preview, come si comporta in Games?

Windows 10 Insider Preview, come si comporta in Games?

Salve ragazzi, oggi proverò per voi Windows 10 Insider Preview, che potete scaricare da qui.

Mi affiderò ai Driver Nvidia 352.84, anche loro scaricabili da qui.

Windows-10-official-logo

Configurazione e Test.

I test verranno effettuati con una GTX Titan X a 1350MHZ sulla GPU e 7900MHZ sulle memorie.

WP_20150403_004
• 5960x a 4,7GHZ.
• Asus Rampage V
• G.skill 4x4gb DDR4 a 3300Mhz
• Raid 0 Samsung 840 evo 2x120gb
• windows 8.1 64bit

• windows 10 Insider Preview
• Driver 347.52
Test a risoluzione 4K, ovvero 3840×2160 pixel .

j

Utilizzerò i bench integrati in alcuni giochi e per curiosità lancerò anche due test sintetici.

3DMARK 13
FIRESTRIKE

3dmark 2013

Prenderò in riferimento solo il valore GS cosi da non subire eventuali influenze dalla CPU.

Con Windows 8.1 lo score è 19464.

Con Windows 10 Insider Preview è 19716.

UNGINE HEAVEN

ungine heaven

Con Windows 8.1 lo score è 2578.

Con Windows 10 Insider Preview è 2588.

Andiamo a testare i giochi.

Metro Last Light

metro last light
Il motore grafico utilizzato è il 4A Engine, sviluppato dalla casa 4A Games, ed è uno dei migliori motori in circolazione, questo gestisce in modo eccellente sia spazi chiusi ed angusti che gli spazi aperti che riproducono le zone più iconiche di Mosca, ottimizzato per non utilizzare più di 4Gb di RAM e 2GB di VRAM, tutto questo grazie ad un sistema di Streaming proprietario che evita anche errori nelle Texture o errori nella visualizzazione del mondo esterno.
Gestisce ottimamente il Multi-thread, infatti sono gestiti dalla CPU effetti fisici e l’audio.
Il motore gestisce ottimamente la Tecnologia Nvidia Physx, che permette di interagire con le particelle, simulando alla perfezione esplosioni ed altro.
La tassellatura è applicata a tutto quello che il giocatore vede e infatti pesa molto sulle prestazioni della scheda, qualora venga disabilitata il motore grafico applica un altro effetto chiamato POM, che cerca di adeguare le immagini, ma è meno efficace della prima.
Per quanto riguarda i filtri bisogna segnalare il Supersampling Anti-Aliasing (SSAA), per utilizzarlo bisogna avere una scheda degna rispetto ma restituisce immagini spettacolare, ad esempio se impostate risoluzione 1080p e poi utilizzate un SSAA X2 la risoluzione che verrà reindirizzata sarà 2688×1512, ovviamente questo pesa e non poco sulla scheda video.
Test effettuati in 4k con tutto al massimo, senza SSAA e Physx; in 2k stessi setting.

Con Windows 8.1 lo score è 46,2 FPS AVG.

Con Windows 10 Insider Preview è 44,1 FPS AVG.

Hitman Absolution

Hitman Absolution - A Silent Killer
Il motore utilizzato è il Glacier 2, concepito per non perdere colpi neanche in ambientazioni dove c’è da riprodurre centinaia di soggetti, le texture sono di tutto rispetto, con le schede AMD questo gioco rende al meglio.
Test eseguito con tutto al massimo ma senza MSAA; in 2k è stato usato msaa2x.

Con Windows 8.1 lo score è 79 FPS AVG.

Con Windows 10 Insider Preview è 79 FPS AVG.

 

Battlefield 4

battlefield 4 bf4
La grafica per uno dei migliori giochi di simulazione di guerra è affidata al Frostbite 3, questo utilizza un Rendering che sfrutta Microsoft DirectComputer per la gestione dell’illuminazioni in tempo reale e proprio l’illuminazione che viene curata nei minimi particolare suddividendola in piccole parit e calcolando il singolo raggio, le particelle sono integrate in esso fornendo a questa un porzione di illuminazione e la relativa ombra.
Durante il gioco, il G-buffer, attraverso la Resolution Scale, tiene traccia dei parametri dei materiali di cui sono formati gli oggetti. I filtri AA permettono al motore di eliminare artefatti ed arrotondare i bordi, per una qualità d’immagine perfetta.
Test eseguito con tutto al massimo senza AA; in 2k con msaa2x.

Con Windows 8.1 lo score è 68,5 FPS AVG.

Con Windows 10 Insider Preview è 48,3 FPS AVG.

 

La terra di mezzo: Shadow of Mordor

shadow of mordor

Il motore grafico in questione vanta Texture in grado di saturare ben 6GB di memoria grafica, ad ogni modifica gli sviluppatori hanno fornito le specifiche di quanto questo impatterà sull’utilizzo della memoria grafica. Vanta Order Independent Transparency per l’armonizzazione di capelli e pelliccia con l’illuminazione. Presenta una pesante Tessellation.

Con Windows 8.1 lo score è 61 FPS AVG.

Con Windows 10 Insider Preview è 59 FPS AVG.

 

Batman Arkham Origins

Batman
Il motore grafico Unreal Engine 3 è quello utilizzato per il gioco del cavaliere oscuro, come tutti quelli della serie, rivisto e risistemato da WB Games Montreal, per rendere i combattimenti più fluidi e spettacolari, capace di sfruttare a pieno DirectX11, Physx e HBAO+Nvidia e anche il TXAA.
L’utilizzo del Physx aggiunge una marea di effetti che rendono il gioco molto più reale, in oltre utilizzando il TXAA si hanno immagini splendide con meno risorse rispetto ai filtri tradizionali.
Ovviamente non potranno essere utilizzati dato che sono filtri dedicati alle Nvidia GeForce.
Test eseguito con FXAA alto e con tutte le impostazioni al massimo; in 2k con msaa2x.

 

Con Windows 8.1 lo score è 102 FPS AVG.

Con Windows 10 Insider Preview è 103 FPS AVG.

Conclusioni

Dai pochi test che ho effettuato e dall’uso dell’OS, che ricordiamo essere una versione NON definitiva, sembra che Microsoft stia lavorando bene ma di certo siamo lontani da una versione definitiva. Per centrare l’obiettivo di questa piccolo confronto, aspettate ancora per migrare a Windows 10, oltre a qualche problemino nell’installazione di alcuni programmi e dei Crash con GTA V ( che volevo includere in questo articolo, ma non è stato possibile ) non ci sono miglioramenti lato gaming, anzi quando è andata bene sono riuscito ad eguagliare i risultati ottenuti con Windows 8.1, in BF4 e in Metro LL ho avuto risultati non buoni.

Discorso diverso per i Benchmark sintetici, non di certo una coincidenza, sia in Ungine Heaven che in 3DMark Firestrike i risultati sono stati migliori che con windows 8.1. evidentemente Nvidia con gli ultimi Driver ha lavorato bene.

Ovviamente è un confronto preliminare per verificare eventuali miglioramenti che già la versione Insider Preview di Windows 10 poteva offrire, il tutto con scarsi risultati. Aspettiamo fiduciosi la versione finale del nuovo sistema operativo con le DirectX 12.

*Ricordiamo che i test Ovviamente sono stati effettuati in DX11, per le DX12 ci tocca aspettare i giochi che le supportano o degli aggiornamenti per gli attuali.

Check Also

Applicazione Android di HWReady.it

Siamo sempre a lavoro per offrirvi un sistema semplice da raggiungere e soprattutto raggiungibile da …