Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cooltek Skall - Recensione
01-28-2016, 08:05 PM
Messaggio: #1
Cooltek Skall - Recensione
<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/Cooltek_Logo.png" rel="attachment wp-att-23167"><img class="aligncenter wp-image-23167" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/Cooltek_Logo-600x257.png" alt="Cooltek_Logo" width="500" height="214" /></a>

Oggi siamo qui a parlarvi di un prodotto davvero particolare, che sin da subito ci ha piacevolmente colpito.

Si tratta di <strong>Skall</strong>, un case in formato ATX prodotto da<strong> Cooltek</strong>.
Venuto al prezzo di circa 85€, ci ha stupito soprattutto per la qualità dei materiali e per lo spazio che offre, intatti esso è predisposto anche per sistemi di raffreddamento a liquido, e supporta ogni tipo di AIO.

Andiamo a scoprirlo insieme!

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/Cooltek-Skall.jpg" rel="attachment wp-att-23168"><img class="aligncenter size-large wp-image-23168" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/Cooltek-Skall-600x309.jpg" alt="Cooltek-Skall" width="600" height="309" /></a>

[nextpage title="Specifiche Tecniche e Features"]

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/spec.jpg" rel="attachment wp-att-23172"><img class="aligncenter size-large wp-image-23172" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/spec-600x523.jpg" alt="spec" width="600" height="523" /></a>

Come detto prima, Skall è in grado di ospitare anche sistemi con raffreddamento a liquidi, che siano di tipo AIO, oppure custom. In questo ultimo caso, questo case è in grado di ospitare un discreto numero di radiatori, delle dimensioni più comuni (360, 280, 240 e 120).

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144141_HDR-1.jpg" rel="attachment wp-att-23175">[nextpage title="Confezione e Bundle"]</a>Lo Skall si presenta cosí, all'interno di una scatola di cartone riciclato, dove in un lato troviamo disegnato il frontale del case con quelle che sono le caratteristiche principali di esso, mentre nell'altra troviamo una lista più dettagliata di tutte le caratteristiche in tre diverse lingue, e il colore delle ventole led presenti all'interno di esso.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0159.jpg" rel="attachment wp-att-23313"><img class="alignnone wp-image-23313 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0159-300x290.jpg" alt="IMG_0159" width="300" height="290" /> </a><a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0163.jpg" rel="attachment wp-att-23314"><img class="alignnone wp-image-23314 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0163-171x300.jpg" alt="IMG_0163" width="171" height="300" /></a>

Una volta estratto il case dalla scatola, lo troviamo ricoperto da un sacchetto di plastica trasparente, mentre le due estremità sono protette da un strato spesso di polistirolo, in modo da proteggere il case da eventuali urti.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0169.jpg" rel="attachment wp-att-23315"><img class="aligncenter size-large wp-image-23315" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0169-600x537.jpg" alt="IMG_0169" width="600" height="537" /></a>

Il bundle che troviamo all'interno dello Skall, è lo stesso che più o meno si trova all'interno di tutti i case, ovvero una scatola contenenti le varie viti per il fissaggio dei componenti, il manuale d'istruzioni, e infine una lettera di ringraziamento da parte di Cooltek per aver scelto i loro prodotti.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0238.jpg" rel="attachment wp-att-23331"><img class="aligncenter size-large wp-image-23331" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0238-600x400.jpg" alt="IMG_0238" width="600" height="400" /></a>

&nbsp;

[nextpage title="Il case all'esterno"]

Lo Skall presenta un designed classico, e grazie alle sue dimensioni, ovvero 53 cm in altezza, 50,03 in larghezza e 20,7 cm in profondità, riesce ad offrire un ottimo spazio, ed è anche in grado di ospitare sistemi di fascia alta.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_141505_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22750"><img class="aligncenter wp-image-22750 size-large" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_141505_HDR-450x600.jpg" alt="IMG_20160112_141505_HDR" width="450" height="600" /></a>

La parte frontale del case è caratterizzata da una grande mesh in plastica che nasconde le due ventole in dotazione. A seconda della versione in nostro possesso, quest'ultime possono avere led rossi, blu e verdi. Troviamo anche 3 bay da 5.25 per potere ospitare lettori blu-ray, fan controller ecc.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0190.jpg" rel="attachment wp-att-23317"><img class="aligncenter size-large wp-image-23317" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0190-600x400.jpg" alt="IMG_0190" width="600" height="400" /></a>

Anche nella parte superiore è presente una grande mesh di plastica in grado di offrire un ottimo ricircolo d'aria. Troviamo inoltre anche un filtro anti polvere, estraibile facendo pressione su di esso. Sono presenti anche i pulsanti di accensione reset, i led di accensione e di utilizzo del hard disk, due USB 2.0 e due USB 3.0 e il pannello audio frontale. Troviamo inoltre due comodi fan controller. Con quest'ultimo possiamo regolare le ventole su tre diverse velocità.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0192.jpg" rel="attachment wp-att-23319"><img class="aligncenter size-large wp-image-23319" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0192-600x400.jpg" alt="IMG_0192" width="600" height="400" /></a>

Come detto prima, Skall è in grado di ospitare anche sistemi con raffreddamento a liquidi, che siano di tipo AIO, oppure custom. In questo ultimo caso, questo case è in grado di ospitare un discreto numero di radiatori, delle dimensioni più comuni (360, 280, 240 e 120).

Ogni singola apertura è dotata di filtri anti polvere lavabili e facilmente estraibili grazie al sistema a slitta adottato da Cooltek.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144215_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22769"><img class="alignnone wp-image-22769 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144215_HDR-300x225.jpg" alt="IMG_20160112_144215_HDR" width="300" height="225" /></a><a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144101_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22767"> </a><a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144237_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22770"><img class="wp-image-22770 size-medium alignnone" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144237_HDR-300x225.jpg" alt="IMG_20160112_144237_HDR" width="300" height="225" /></a>

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144141_HDR-1.jpg" rel="attachment wp-att-23175"><img class="alignnone wp-image-22767 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144101_HDR-225x300.jpg" alt="IMG_20160112_144101_HDR" width="225" height="300" /> </a><a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144141_HDR-1.jpg" rel="attachment wp-att-23175"><img class="alignnone wp-image-23175" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_144141_HDR-1-300x154.jpg" alt="IMG_20160112_144141_HDR" width="375" height="192" /></a>

I filtri in totale sono cinque, uno per la ventola dell'alimentatore, uno per una ventola nella parte inferiore del case, due per le due ventole frontali in dotazione con il case, e uno a clip per le eventuali tre ventole da installare nel top del case.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0177.jpg" rel="attachment wp-att-23316"><img class="aligncenter size-large wp-image-23316" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0177-600x400.jpg" alt="IMG_0177" width="600" height="400" /></a>

I due pannelli laterali sono in acciaio e sono solidi e di ottima fattura. Quello di sinistra purtroppo non é finestrato, ma presenta una bombatura dove è possibile aggiungere altre quattro ventole da 120, in modo da fornire sempre aria fresca alla scheda video.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_141301_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22749"><img class="alignnone wp-image-22749 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_141301_HDR-300x225.jpg" alt="IMG_20160112_141301_HDR" width="300" height="225" /></a> <a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_141841_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22751"><img class="alignnone wp-image-22751 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_141841_HDR-300x225.jpg" alt="IMG_20160112_141841_HDR" width="300" height="225" /></a>

La parte posteriore è molto classica e standard. Oltre all'I/O della scheda madre, troviamo una ventola da 120, sette slot di espansione, l'alloggio dell'alimentatore in formato ATX e quattro aperture per il passaggio dei tubi per il custom loop.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_141919_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22752"><img class="aligncenter wp-image-22752 size-large" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_141919_HDR-450x600.jpg" alt="IMG_20160112_141919_HDR" width="450" height="600" /></a>

Nella parte inferiore infine troviamo quattro grossi piedi ricoperti da della gomma, in modo da rendere il case bello saldo a terra, e due filtri anti polvere, uno per la ventola dell'alimentatore e uno per una ventola opzionale da 120/140.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_143230_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22764"><img class="aligncenter wp-image-22764 size-large" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_143230_HDR-450x600.jpg" alt="IMG_20160112_143230_HDR" width="450" height="600" /></a>

[nextpage title="Il case all'interno"]

Come ribadito più e più volte, lo Skall offre un abbondante spazio, infatti supporta schede madri fino al formato ATX standard, ed è in grado di ospitare anche sistemi di fascia alta e anche custom loop.

Il tray della scheda madre presenta un'ampia apertura in corrispondenza del socket, in modo da poter installare dissipatori aftermarket che hanno bisogno di backplate, in modo del tutto comodo e senza smontare la scheda.

Attorno al tray inoltre troviamo molte aperture per far passare i cavi di alimentazione, anche se purtroppo non sono presenti i passacavi in gomma.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_142122_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22753"><img class="alignnone wp-image-22753 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_142122_HDR-300x225.jpg" alt="IMG_20160112_142122_HDR" width="300" height="225" /></a> <a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_142154_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22754"><img class="alignnone wp-image-22754" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_142154_HDR-225x300.jpg" alt="IMG_20160112_142154_HDR" width="169" height="225" /></a>  <a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0215.jpg" rel="attachment wp-att-23325"><img class="size-large wp-image-23325 aligncenter" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0215-600x400.jpg" alt="IMG_0215" width="600" height="400" /></a><a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_142154_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22754">
</a>

All'interno troviamo due cestelli da quattro slot ciascuno, per gli Hard Disk ed SSD. Questi due si possono togliere in modo da poter installare un radiatore da 240 sulla parte frontale del case. Sopra ai cestelli degli hard disk, troviamo tre bay da 5.25", e i lettori, fan controller ecc. Cooltek in questo case ha adottato un sistema tools less, in modo da poter installare qualsiasi dispositivo da 5.25" senza l'ausilio di cacciaviti

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0203.jpg" rel="attachment wp-att-23321"><img class="alignnone wp-image-23321 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0203-300x200.jpg" alt="IMG_0203" width="300" height="200" /></a> <a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0204.jpg" rel="attachment wp-att-23322"><img class="wp-image-23322 size-medium alignnone" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0204-300x200.jpg" alt="IMG_0204" width="300" height="200" /> </a>

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_142858_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22760"><img class="alignnone wp-image-22760 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_142858_HDR-300x225.jpg" alt="IMG_20160112_142858_HDR" width="300" height="225" /> </a><a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_143042_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22761"><img class="alignnone wp-image-22761 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_143042_HDR-300x225.jpg" alt="IMG_20160112_143042_HDR" width="300" height="225" /></a>

Le due ventole anteriori in dotazione sono proprietarie della casa Tedesca. Sono entrambe da 120 di colore trasparente, in modo da riflettere al meglio la luce dei led. Entrambe hanno un regime di rotazione di 1100 rpm.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_143103_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22762"><img class="alignnone wp-image-22762 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_143103_HDR-225x300.jpg" alt="IMG_20160112_143103_HDR" width="225" height="300" /></a> <a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0212.jpg" rel="attachment wp-att-23332"><img class="alignnone wp-image-23332 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0212-200x300.jpg" alt="IMG_0212" width="200" height="300" /></a>

Nella parte superiore troviamo l'alloggio per tre ventole da 120 o due da 140, o per un radiatore da 360 oppure uno da 280 con uno spessore massimo di 30 mm.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0191.jpg" rel="attachment wp-att-23318"><img class="aligncenter size-large wp-image-23318" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0191-600x400.jpg" alt="IMG_0191" width="600" height="400" /></a>

Infine veniamo al punto più importante, ovvero il cable management. Lo spazio tra il tray della scheda madre e la paratia di destra, risulta sufficiente per eseguire un lavoro ordinato e pulito in modo da nascondere tutti i cavi.
<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_142326_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22756"><img class="aligncenter wp-image-22756 size-large" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_142326_HDR-600x450.jpg" alt="IMG_20160112_142326_HDR" width="600" height="450" /></a>

[nextpage title="Case all'opera"]

In questa prova, all'interno dello Skall, ho montato quello che è il mio server multimediale.

La scheda madre è un Asrock Fatal1ty Z170 Gaming K4 (<a href="http://hwready.it/recensioni/asrock-fatal1ty-z170-gaming-k4-recensione_20373.html">Qui</a> la nostra recensione) in formato ATX, la CPU é un Intel Core i5 overcloccato a 4.5 GHZ @1.2v, raffreddato da un Phanteks PH-TC14PE, dissipatore davvero imponente, l'alimentatore é un Antec True Power 650w 80+ Gold (<a href="http://hwready.it/recensioni/antec-tp-650c-true-power-classic-recensione_20801.html">Qui</a> la nostra recensione), il tutto corredato da 4 HDD meccanici e un SSD. Scheda video volutamente omessa perché l'integrata é piú che sufficiente per lo streaming di video e film.

Nonostante l'alimentatore non sia modulare, siamo riusciti senza alcuna difficoltà a nascondere e sistemare tutti i cavi tra il tray e la paratia di destra, lasciando il dentro del case in perfetto ordine e piacevole da vedere.

Questo pc é acceso 24 ore su 24 7 giorni su 7, e grazie sia all'imponente dissipatore e all'ottimo flusso generato dal case, la CPU, vi ricordo overcloccata a 4.5 GHZ @1.2v, nelle situazioni di transcodifica dei video, dove l'i5 viene spremuto al 100%, abbiamo superato appena i 42 gradi.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_161440_HDR.jpg" rel="attachment wp-att-22771"><img class="alignnone wp-image-22771 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_20160112_161440_HDR-225x300.jpg" alt="IMG_20160112_161440_HDR" width="225" height="300" /></a> <a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0234.jpg" rel="attachment wp-att-23330"><img class="alignnone wp-image-23330 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0234-200x300.jpg" alt="IMG_0234" width="200" height="300" /></a>

<img class="alignnone wp-image-23326 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0219-300x200.jpg" alt="IMG_0219" width="300" height="200" /> <a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0208.jpg" rel="attachment wp-att-23324"><img class="alignnone wp-image-23324 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0208-300x200.jpg" alt="IMG_0208" width="300" height="200" /></a>

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0207.jpg" rel="attachment wp-att-23323"><img class="alignnone wp-image-23323 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0207-300x200.jpg" alt="IMG_0207" width="300" height="200" /></a> <a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0191.jpg" rel="attachment wp-att-23318"> </a><a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0220.jpg" rel="attachment wp-att-23327"><img class="alignnone wp-image-23327 size-medium" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0220-300x200.jpg" alt="IMG_0220" width="300" height="200" /></a>

​Come possiamo vedere dalle varie foto, siamo riusciti ad installarci una scheda madre in formato ATX, un alimentatore non modulare, e un dissipatore abbastanza grosso, mantenendo il massimo ordine, riuscendo a nascondere egregiamente ogni singolo cavo.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0232.jpg" rel="attachment wp-att-23329"><img class="aligncenter wp-image-23329 size-large" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0232-600x584.jpg" alt="IMG_0232" width="600" height="584" /></a>

&nbsp;

[nextpage title="Conclusioni"]<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/Cooltek_Logo.png" rel="attachment wp-att-23167"><img class="aligncenter size-large wp-image-23167" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2016/01/Cooltek_Logo-600x257.png" alt="Cooltek_Logo" width="600" height="257" /></a>

Lo Skall, è si un mid-tower economico, 85€ circa, ma offre davvero tanto.

E' un case che punta molto sui contenuti e sulla qualità piuttosto che sull'impatto visivo. Infatti lo Skall ha un designed molto classico e semplice, cosa che io personalmente apprezzo, ma è ben curato in quasi ogni dettaglio.

Nonostante le sue dimensioni, all'interno offre un ottimo spazio, è capace di ospitare schede madri in formato ATX, schede video lunghe massimo 43cm, e dissipatori per CPU alti massimo 16.5cm. Ha a disposizione ben 8 slot per HDD o SSD, 3 bay da 5.25.

Lo spazio per il cable management, non è eccessivo, ma è sufficiente per eseguire un ottimo lavoro, pulito e ordinato.

Ma la cosa che di più ci ha stupito è la sua versatilità in quel che riguarda i sistemi di raffreddamento. Infatti, oltre che ad ospitare dissipatore di generosi dimensioni, è anche adatto per custom loop. All'interno infatti possiamo installarci ben tre radiatori, a patto di rimuovere le gabbie degli HDD.

Ottimo il numero delle ventole che è possibile installarci sopra, anche se per via di questo motivo la paratia di sinistra non è finestrata.

Disponibile in tre colorazioni per le ventole frontali (rosso, blu, verde) lo Skall si dimostra un ottimo prodotto per chi cerca un case funzionale, in grado di offrire un ottimo ricircolo dell'aria, senza spendere un patrimonio. La gestione degli spazi è pressoché ottima, anche se purtroppo non vi sono i passacavi in gomma.

Ci sentiamo in dovere di promuovere il Cooltek Skall con <strong>4.5</strong> stelle su<strong> 5</strong>.

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2015/02/VOTO-45.png" rel="attachment wp-att-14500"><img class="aligncenter size-full wp-image-14500" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2015/02/VOTO-45.png" alt="VOTO 4,5" width="317" height="183" /></a>

<a href="http://hwready.it/wp-content/uploads/2014/07/approvato.png" rel="attachment wp-att-10586"><img class="aligncenter size-full wp-image-10586" src="http://hwready.it/wp-content/uploads/2014/07/approvato.png" alt="approvato" width="208" height="281" /></a><br /><a class="wordbb-full-post" href="http://hwready.it/recensioni/cooltek-skall-la-nostra-recensione_22748.html" title="Cooltek Skall - Recensione">Continua a leggere Cooltek Skall - Recensione sul sito!</a>
Trova tutti i messaggi di questo utente


Messaggi in questa discussione
Cooltek Skall - Recensione - Redazione - 01-28-2016 08:05 PM

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Contattaci | My Site | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication