Home / Games / Cat quest – Recensione

Cat quest – Recensione

Gameplay

“Cat Quest è un GDR open world ambientato nel gattastico mondo dei gatti!”

Cat Quest è un GDR che prende la maggior parte delle sue meccaniche di gioco base dei titoli blasonati del genere e ne aggiunge delle nuove e originali riuscendo a creare un gameplay fresco ed innovativo. Saranno presenti quindi tabelloni per le quest secondarie e boss fight tematici, un sistema di dungeon fisso e ben organizzato e la possibilità, equipaggiamento e livelli permettendo, di affrontare l’avventura con approcci sempre diversi in base alle nostre esigenze.
Unica pecca in questo ambito sono i boss, draghi giganti che si differenzieranno solo per il pattern d’attacco, che una volta compreso a fondo renderà il boss fight molto semplice.

1 più 1 fa 2!

Elemento cardine di Cat Quest è senza dubbio il sistema di looting e upgrade degli item molto innovativo. Tutti gli item saranno acquisibili tramite alcuni forzieri sparsi per i dungeon o disponibili presso il fabbro, i forzieri, a parte rari casi, conterranno item random costringendoci ad adattarci a diversi stili di combattimento. Un sistema dominato dal fato, in cui il giocatore ha veramente poco controllo, infatti anche per upgradare un item bisognerà trovarne due uguali, sia costringendo il giocatore ancora una volta ad adattarsi che rendendo di fatto nessun item “inutile” e obsoleto.

GRRR!

Il nostro “gattaventuriero” avrà 4 parametri base incrementali attraverso gli item, vita, scudo, danno fisico e magico, alcuni item saranno orientati verso uno o due di questi attributi, tralasciando o addirittura indebolendo gli altri due. Sarà impossibile però concentrarsi solo sulle magie o esclusivamente sull’attacco corpo a corpo, in quanto per ricaricaricare il mana bisognerà colpire i nemici, ed alcuni nemici presenteranno alte resistenze fisiche obbligandoci ad colpirli con le magie, rendendo di fatto impossibile dimenticarsi e indebolire troppo un attributo. Il sistema di combattimento risulta essere semplice quanto ben implementato e permette la possibilità di colpire corpo a corpo, schivare, o utilizzare 4 delle 7 magie presenti nel gioco ognuna con un proprio attributo elementale ed area d’effetto
Il combat system presenta una sfida abbastanza elevata in quanto i nemici dello nostro stesso livello impiegheranno massimo 5 colpi per mandarci all’altro mondo, ma i loro attacchi saranno evidenziati in anticipo dando la possibilità al giocatore di schivare, aggiungendo, anche l’assenza di qualsivoglia tipo di pozione si ottiene un un combattimento mai troppo impegnativo, ma che richiede una buona dose di abilità, tempismo e attenzione.

Indice

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

GameplayUna delle curiosità che attrae alcuni gamers ciclicamente è la questione relativa a PhysX e …