Home / Games / Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands – Recensione

Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands – Recensione

Storia

Correva l’anno 2001 quando il primo Tom Clancy’s Ghost Recon venne alla luce.
Era lo sparatutto tattico per antonomasia ed ha tenuto incollati agli schermi i player di tutto il mondo.
Oggi, 16 anni dopo, ci risiamo: Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands ha ridato vita ad una saga con un titolo eccezionale.

A questo giro i nostri Ghost sono impegnati in Bolivia nell’intento di distruggere tassello dopo tassello il cartello della droga Santa Blanca che ha preso il potere nella nazione.
Il nostro compito sarà quello di guidare i quattro élite in una serie di numerosissimi interventi in una mappa grande quanto una nazione, scontrandoci di volta in volta con nemici sempre più forti, astuti e intelligenti.

Check Also

Protetto: GUIDA ALLA STESURA E CONDIVISIONE DI UN ARTICOLO

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.