Home / Guida / Guida alle Periferiche: La Tastiera

Guida alle Periferiche: La Tastiera

Qualità e Materiali

Prima di tutto è bene valutare la qualità di una tastiera dato che i materiali fanno molta differenza, oltre all’estetica, per quanto riguarda l’ergonomia della stessa. In base al tipo di materiali utilizzati possiamo notare se il prodotto da noi scelto è coerente con il prezzo a cui viene venduto; attualmente in commercio possiamo trovare tastiere in silicone, plastica rigida (lucida o opaca), alluminio e un mix di alcuni dei suddetti.

Silicone: Sono soluzioni veramente low cost per chi vuole un’assoluta comodità e praticità nel trasporto dato che possono arrotolarsi su loro stesse.

Plastica Rigida: Prodotti più comuni che si caratterizzano nella fascia media. Per quanto ottime anche le migliori plastiche restano sempre plastiche e la qualità è abbastanza per garantire una buona durabilità nel tempo.

Alluminio: Anche in questo caso non sempre l’alluminio è lo stesso e dipende da come viene trattato, ma solitamente lo troviamo nelle tastiere di un certo livello e costo. In questo caso l’acquisto sarà sicuramente di qualità.

Check Also

NAOS QG Mionix

Ciao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …