My title page contents

Info

Lo staff di Hardware Ready è composto dai seguenti membri:

Luigi Santoro  Amministratore/Fondatore e Redattore.

Mauro SantoroAmministratore/Fondatore e Redattore.

Alessandro Tallarini – Moderatore e Redattore Games.

Alessandro Colella – Moderatore e Redattore Games.

Simone Giannini – Moderatore e collaboratore.

Simone Costa – Moderatore e collaboratore.

Davide Rebonato – Moderatore e collaboratore.

Simone Liberti  – Moderatore e collaboratore.

Andre Rossi  – Moderatore e collaboratore.

Francesco Gardini  – Moderatore e collaboratore.

Luca Galardini o Gherardini  – Moderatore e collaboratore.

Sezione Audio a cura di:

Marco Bicelli

Samuele Frontini – Collaboratore.

Geremia Musto – Collaboratore.

 

Se hai qualche problema con la navigazione del sito o hai bisogno di qualche delucidazione puoi contattare i gestori del sito attraverso i seguenti indirizzi e-mail:

REDAZIONE:

hwready.redazione@gmail.com

redazione@hwready.it

Se vuoi rimanere aggiornato su tutti i contenuti del sito puoi farlo anche dal social network Facebook mediante la nostra pagina ufficiale!

PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/hwready

———————————————

Contenuti

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Privacy

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al sito conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome, che possono anche non essere pubblicati insieme al commento postato dall’utente, mentre l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e i dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog, in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per far valere tali diritti, l’Utente può rivolgersi direttamente al Titolare del Trattamento dei Dati personali all’indirizzo hwready.redazione@gmail.com

Privacy Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (“Google”). Google Analytics utilizza dei “cookies”, che sono file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati

Licenza

Il contenuto di questo blog è protetto da una licenza Creative Commons “Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia”.
Puoi riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire,recitare quest’opera ed anche modificare quest’opera  a condizione di attribuire la paternità dell’opera citando espressamente l’autore ed inserendo il link diretto alla pagina del contenuto originario.Non puoi utilizzare questa opera per fini commerciali e devi condividere allo stesso modo l’opera che stai utilizzando.
Per maggiori informazioni e per la licenza integrale puoi collegarti alla licenza Creative Commons “Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia”.


Regolamento Forum

1.1 – Comportamento
Non sono consentite:
a) Discussioni riguardanti pornografia, pirateria e pubblicità di alcun tipo, oltre a qualsiasi attività illecita ai sensi delle vigenti leggi italiane.
b) Da evitare inoltre l’apertura di discussioni aventi per oggetto nudi o immagini sconvenienti e/o scabrose, anche a causa della presenza di minorenni nel forum di discussione.

1.2 – Rapporti tra utenti
Non sono tollerati insulti fra utenti.
a) La critica di un’idea altrui non deve mai diventare occasione di insulto o ingiuria. A causa dell’impossibilità di stabilire regole precise, in base al contesto della discussione i moderatori avranno piena discrezionalità nella scelta dei giorni di sospensione od eventuale bannaggio, adottato come misura estrema.
b) Critiche all’operato dei moderatori e alle decisioni prese dagli stessi dovranno essere portate avanti in forma privata tramite messaggi privati in caso di sospensione o via e-mail o altre forme extra-forum in caso di bannaggio. Evitare di reiscriversi per protestare.

Sono inoltre da evitare tutte quelle discussioni (ad esempio a carattere politico, razziale, religioso, ecc) che possano ledere in qualche modo la sensibilità altrui o che si ritenga generino facilmente polemiche e litigi tra gli utenti. Lo staff del forum si riserva pertanto l’incontestabile diritto di bloccare per tempo, prima che possa degenerare, qualunque discussione risponda alle caratteristiche sopracitate. Ogni utente, in questi casi, verrà ritenuto responsabile delle sue affermazioni.

1.3 – Segnalazioni
a) Comportamenti non compatibili con il suddetto regolamento andranno segnalati ai moderatori attraverso canali ritenuti più comodi. Chiediamo la vostra collaborazione per poter usufruire al meglio dello spazio comune.

1.4 – Note generali
a) Ricordiamo inoltre che, più di ogni regolamento, dovrebbero essere il buonsenso e la buona educazione, in primis, a determinare una condotta che regoli un rapporto sereno con gli altri.
b) Evitare di iscriversi con più nick, per rendere il gravoso lavoro di moderazione il più sereno e semplice possibile.
c) Il forum non è una chat: evitare di aprire discussioni che ne ricalchino lo stile. Evitare di far degenerare le discussioni con interventi non inerenti all’argomento trattato. Scherzare si può, ma lo scherzo è bello quando dura poco.
d) Lo staff del forum declina ogni responsabilità riguardo al contenuto di eventuali discussioni in cui non è stato possibile intervenire per tempo.
e) La deliberata inosservanza di quanto riportato nei punti può comportare l’immediato bannaggio dal forum o la sospensione dallo stesso, secondo il parere insindacabile dei moderatori-amministratori del forum.
f) Evitare inoltre di postare con sole faccine o comunque con scritti il cui unico merito sia quello di zavorrare inutilmente il forum. Questo spazio è messo a disposizione degli utenti per impostare discussioni costruttive e utili per tutti i lettori.
g)La lingua ufficiale del Forum è l’italiano. Nessuna altra lingua sarà concessa se non in casi particolari che saranno decisi dagli Amministratori.
Messaggi scritti in lingua approssimativa o poco comprensibile (il cosiddetto ‘sms style’) non verranno tollerati.

2. Contestazioni
L’operato dei moderatori è insindacabile e può essere giudicato solo dall’Amministrazione.
È comunque permesso chiedere spiegazioni, non utilizzando però lo spazio pubblico del forum. Eventuali contestazioni vanno effettuate via e-mail oppure tramite i messaggi interni (PM) e comunque in forma privata. Verrà immediatamente chiuso ogni thread avente come oggetto argomenti di contestazione in chiave polemica. Chi dovesse insistere in simile atteggiamento, verrà immediatamente allontanato dal forum secondo l’insindacabile giudizio dei moderatori.

Per quale motivo si chiede di esporre le proprie contestazioni in forma privata?
In primo luogo per ordine pubblico: aprire topic dichiaratamente polemici di certo non aiuta a mantenere costruttivo il clima del forum. D’altro canto, nella comunicazione privata tra utente e moderatore-amministratore diviene più semplice poter chiarire le posizioni divergenti e, se possibile, cercare punti d’incontro costruttivi.

Da parte dei moderatori e dell’amministrazione del forum vi è sempre piena disponibilità al dialogo, in forma privata (via mail o messaggi privati) per cercare di appianare possibili rimostranze. Cercare il dialogo è in ogni caso la strada preferibile per appianare discordie o, quantomeno, meglio capire il perché di interventi da parte dei moderatori e/o degli amministrato

3. Chiusura Discussioni
Verrà chiusa ogni discussione dove argomenti o toni non risultino idonei alla linea di condotta del forum. Se nel corso della discussione il topic dovesse degenerare (anche con un solo post) è data ampia facoltà di intervenire al moderatore anche con la chiusura del thread o, nei casi più gravi, con il bannaggio/sospensione immediato/a del/dei responsabile/i.

Per le violazioni meno gravi, ad insindacabile giudizio del moderatore, si potrà procedere alla modifica del messaggio incriminato.
È espressamente vietato aprire nuove discussioni dove l’argomento sia la contestazione di chiusura di topic.

4. Bannaggio Utenti
Il bannaggio di un utente ha come conseguenza la disattivazione irreversibile del nick name utilizzato. Qualora un utente bannato si reiscriva al forum e venga scoperto dai moderatori o dagli amministratori in atteggiamenti simili a quelli che ne hanno comportato il bannaggio, verrà nuovamente bannato. Qualora questo utente continui a riscriversi, con l’unico fine di contestare e ostacolare il regolare svolgimento dei post sul forum si procederà al bannaggio definitivo e all’esclusione dalla gilda. Verranno inoltre bannati tutti i cloni di utenti sospesi.
In casi di particolare gravità per i quali l’amministrazione del forum ritenga opportuno estromettere a tempo indeterminato una persona dal comportamento critico o destabilizzante:
a) Si procederà al bannaggio immediato di quegli utenti che, appena iscritti, aprano thread in tono polemico e/o provocatorio.
b) Piena discrezione, da parte dei moderatori-amministratori, di espellere dal forum o impedirne/limitarne l’utilizzo a quegli utenti che, con il loro comportamento (atteggiamento polemico, litigioso, antisociale) risultino in qualche modo destabilizzanti per il forum, pur non infrangendo di fatto nessuna regola.
c) In caso di richiesta dell’autorità competente, l’Amministrazione metterà a disposizione tutte le informazioni in suo possesso per aiutare nell’identificazione di utenti che hanno tenuti comportamenti non legali
d) In alternativa al bannaggio si può attuare il provvedimento disciplinare della sospensione, che prevede l’esclusione dal forum per un periodo di tempo fissato dal moderatore/amministratore. Questo provvedimento verrà applicato, a discrezione dei moderatori, nei casi in cui il comportamento dell’utente sia grave ma non al punto da richiedere una sospensione a tempo indeterminato dal forum.
d) Solo chi fa parte della gilda puo’ accedere al forum, tranne pochi altri autorizzati dagli amministratori. Chi si sgilda o viene sgildato viene immediatamente tolto dal forum per evidenti motivi.

5. PM (messaggi privati)
I messaggi privati (PM) sono un’utile opzione del forum che dà la possibilità agli utenti di scambiarsi comunicazioni e informazioni di carattere personale. Non sono ammessi messaggi privati il cui contenuto contenga insulti o offese nei confronti del destinatario. Qualora un utente venisse fatto oggetto di offese personali tramite messaggio privato o un pvt contenesse oscenità o quant’altro sia palesemente contro il buon senso, ha pieno diritto di rivolgersi ai moderatori chiedendo il loro intervento. I PM sono privati ma, in caso di persistente loro utilizzo in modo non appropriato, i moderatori sono autorizzati a bannare o sospendere l’utente colpevole di questo abuso.

6. Accettazione del Regolamento
Procedendo con la registrazione al forum il regolamento viene dichiarato accettato in tutte le sue parti dall’utente che si registra. Il regolamento viene periodicamente aggiornato, così da meglio adattarne i contenuti all’evolversi del forum e, possibilmente, garantire il miglior utilizzo del forum agli utenti che lo utilizzano. Ogni modifica inserita al regolamento viene automaticamente accettata dagli utenti registrati, iscritti anche in periodo antecedente l’ultima modifica; si invitano gli utenti a verificare periodicamente la presenza di nuove norme all’interno del regolamento del forum.

Queste sono le Infrazioni.

– Contenuti inappropriati (osceni, volgari, diffamatori, minatori, sessuali, politici, religiosi o razziali etc…), messaggi e/o riferimenti lesivi alla coscienza altrui
– Flame (intervento offensivo verso altri utenti)
– Trolling (provocazione anche non inerente all’argomento, spesso per generare il flame)
– Insulti (compresi insulti parziali, coperti da asterischi o riferimenti espliciti)
– Spam in sezioni non adatte e in modo eccessivo
– Flooding (intasamento con una raffica di post, più o meno sensati)
– Multiposting (non è consentito rispondere se l’ultimo messaggio è il proprio. Se necessario, si ricorra all’edit, impariamo bene questa cosa)
– Promozioni di azioni contro il regolamento di 4Story (Link da dove scaricare hack per esempio o cose del genere)
– Trascrizione in chiaro di Messaggi Privati senza il consenso dell’altro interlocutore
– Multiaccount (Avere più di un account è contro il regolamento)

Le sanzioni saranno date a discrezione dei moderatori valutando assieme la gravità dell’infrazione.

I Nickname e le Firme devono seguire le stesse regole sopra citate e non devono assolutamente avere contenuti osceni, volgari, diffamatori, minatori, sessuali, politici, religiosi o razziali.

Inserisci un commento