Home / News / GTX Titan X: primi benchmark al 3DMark

GTX Titan X: primi benchmark al 3DMark

Nelle ultime ore spuntano test della nuova Titan X di casa Nvidia. I dati specifici dovrebbero essere io seguenti:

Il sito Videocardz afferma che la nuova GPU avrà una frequenza di 1002 MHz ( non si conosce quella in GPU Boost). Di sicuro si sa la memoria GDDR5 da ben 12 GB a 1753 MHz ed il bus dovrebbe essere a 384 bit.
Probabilmente costerà 999 dollari, ma è possibile che sia commercializzata ad un prezzo di 1350 dollari.

Videocardz ha pubblicato alcuni risultati di test: 3DMark 11 e 3DMark di Futuremark.

GeForce-GTX-TITAN-X-3DMark11-EX

La notizia completa con altri benchmark è disponibile al seguente link: Videocardz

titanxjpg-c26101_640w
La nuova GPU è basata su architettura Maxwell con memoria GDDR5 da 12 GB (il triplo di una 980 ed un numero impressionante su singolo core) e dispone di circa 900 milioni di transistor in più della GTX Titan Black, per un totale di 8 miliardi (una GTX 980 dispone di 5,2 miliardi). La nuova Titan è il frutto di tantissimi ore di sviluppo ed ottimizzazione. L’alimentazione è fornita dalla PCI Express e due connettori, uno a 6 pin ed uno a 8 pin, per un totale di 300W.
Ovviamente ci sarà la possibilità di configurarle in SLI, 3-way e 4-way SLI.
La potenza a disposizione è tanta da garantire i “un’esperienza fluida a 90 frame al secondo” in realtà aumentata con un’Oculus.
La Titan X “gira in tempo reale su Unreal Engine 4 a 30 FPS”, la nuova demo dell’Unreal Engine.