Home / News / RAZER ALLARGA I CONFINI DEL GAMING MOBILE E SU PC AL CES 2020

RAZER ALLARGA I CONFINI DEL GAMING MOBILE E SU PC AL CES 2020

RAZER ALLARGA I CONFINI DEL GAMING MOBILE E SU PC AL CES 2020

L’azienda guarda al futuro con un’anteprima su 5G e gaming basato su cloud, continuando a innovare nella categoria desktop e con un nuovo concept di simulazione di guida

 

LAS VEGAS (CES 2020) 7 gennaio 2020 – Razer™, il leader globale nel lifestyle gaming, annuncia i nuovi controller mobile universali Razer Kishi, il router Razer Sila 5G, il gaming desktop Razer Tomahawk, e il nuovo concept Razer Eracing Simulator, realizzato in collaborazione con diversi publisher e vendor tecnologici.

Allo stand di Razer (#21000), i visitatori troveranno una zona dedicata al cloud gaming, con un’anteprima della soluzione GeForce NOW di NVIDIA, tutti i sistemi leader di settore di Razer, incluso il nuovo gaming desktop ultra-compatto e modulare. Gli appassionati di guida potranno inoltre sfidarsi compiendo tre giri veloci sul Razer Eracing Simulator.

PREPARARE LA STRADA PER IL CLOUD GAMING AD ALTE PRESTAZIONI

In quanto innovatore leader indiscusso in hardware, software e servizi gaming, Razer intende preparare i giocatori per il futuro del gaming su cloud e mobile. Al fine di creare un ecosistema unificato di dispositivi e soluzioni infrastrutturali ad alte prestazioni, l’azienda introduce Razer Kishi, controller universali per telefoni iOS e Android studiati per il gioco su cloud, e Razer Sila 5G Home Router, il primo router 5G dedicato al gaming.

I controller Razer Kishi supportano un gameplay a bassa latenza su dispositivi Android o iOS. Basandosi sulla forma ergonomica e compatta di Razer Junglecat, destinata principalmente ai possessori di Razer Phone 2, i nuovi controller compatibili con il gioco su cloud, dispongono di controlli analogici cliccabili e levette su entrambi i lati del telefono con un fit universale creato in collaborazione con Gamevice per un utilizzo con la maggior parte degli smartphone.

Il controllo nel cloud e nativo a latenza ultra-bassa è ora assicurato tramite connessione USB-C o Apple Lightning®, e le porte pass-through su Kishi consentono la ricarica del dispositivo durante il gioco. Kishi supporta la maggior parte dei giochi Android o iOS compatibili con i controller mobili, inclusi titoli nativi e servizi cloud.

“Razer è entusiasta di rafforzare la collaborazione con NVIDIA aderendo al programma GeForce NOW Recommended”, dichiara Jason Schwartz, Head of Mobile Gaming di Razer. “GeForce NOW è una soluzione di PC gaming nel cloud, in grado di trasformare hardware incompatibile o dalle scarse prestazioni in un potente PC GeForce. I controller mobile di Razer sono dispositivi complementari perfetti per potenziare questa tipologia di gameplay. Siamo lieti di mostrarli allo stand di Razer”.

I controller mobile Razer Kishi (per Android o iOS) saranno disponibili all’inizio del 2020.

Il concept Sila 5G Home Router è un dispositivo di rete ad alta velocità studiato su misura per i gamer, in grado di offrire una latenza ulta-bassa durante le fasi di gioco – anche su mobile – grazie al motore FasTrack proprietario di Razer. La batteria ricaricabile integrata consente, inoltre, di utilizzarlo come hotspot mobile 5G per tornei improvvisati e senza latenza ovunque ci si trovi.

Il motore FasTrack di Razer è una funzionalità QoS (Quality of Service) intelligente e continuamente adattiva che prioritizza la larghezza di banda per applicazioni e dispositivi per gaming e streaming ad alta velocità. Un Gaming Mode esclusivo permette di giocare online senza interruzioni.

Razer Sila 5G Home Router consente agli utenti di stabilire le priorità tra i client hardware, ad esempio Xbox o PC desktop, ed è progettato per ottimizzare i servizi di cloud gaming. Un indicatore manuale avvisa inoltre in caso di cambio di priorità, consentendo di avere sempre il controllo sulla situazione.

È possibile controllare facilmente il router tramite le app Android o iOS disponibili con l’opzione di prioritizzare singole app o giochi o, in alternativa, di assegnare la priorità alle categorie di tali app. L’app dedicata permette agli utenti di monitorare in modo rapido e semplice le reti guest, impostare protocolli di sicurezza o regolare la priorità dei dispositivi.

IL GAMING SU DESKTOP SI FA COMPATTO

In partnership con Intel®, Razer presenta Razer Tomahawk Gaming Desktop – il primo desktop realmente modulare che utilizza il nuovo chassis ultra-compatto Razer Tomahawk N1.

Perfetto per Intel® NUC 9 Extreme Compute Element, Razer Tomahawk N1 è uno chassis per desktop sottile e compatto con un layout modulare avanzato, che infonde il linguaggio di design minimalistico di Razer nei case gaming per crearne uno per desktop, unico nel suo genere, capace di raggiungere velocità di clock e framerate elevati senza l’ingombro delle dimensioni tradizionali.

Il corpo interamente in alluminio di Razer Tomahawk N1 è completato da un vetro temperato su entrambi i lati che mostra in tutto il suo splendore la GPU montata verticalmente, con un design aperto nella parte superiore per garantire un raffreddamento efficace. La parte posteriore presenta un meccanismo a scorrimento che si apre e chiude con il minimo sforzo, consentendo un rapido accesso alle componenti interne senza la necessità di strumenti.

Razer Tomahawk Gaming Desktop sarà dotato di un processore Intel® Core-i9, 64GB di DDR4 RAM, e grafica NVIDIA™ GeForce RTX™ 2080 Super. Sarà possibile aggiornare i moduli RAM e SSD sulla scheda NUC al pari di ventole, GPU e NUC stessa, per soddisfare le esigenze di ogni gamer, streamer e creatore di contenuti.

Razer Tomahawk Gaming Desktop sarà disponibile nella prima metà del 2020. Il case Tomahawk N1 sarà disponibile come prodotto standalone per gli appassionati di PC che intendono assemblarsi un desktop gaming  compatto senza rinunciare alla potenza.

IN POLE POSITION NELLA NUOVA CATEGORIA ESPORTS DEDICATA AL MONDO DELLE CORSE

Per il concept Razer Eracing Simulator, Razer ha riunito alcune delle aziende leader nella simulazione corse per offrire l’esperienza di guida più immersiva del momento, dando un assaggio e una dimostrazione di ciò che sarà il futuro dell’eracing competitivo. Basato su Project CARS Pro, il modello integra tecnologie di Vesaro, Simpit, Fanatec e Synthesis VR, creando un fantastico setup di guida dotato di un sistema di proiezione a 202 gradi, una piattaforma da corsa idraulica, comandi manuali completi e un volante con levette del cambio.

Lo chassis del simulatore consta di un nucleo centrale ultra-resistente realizzato a mano, progettato sfruttando un avanzato sistema di aggiornamento modulare, in grado di ricreare perfettamente numerosi scenari di simulazione. L’abitacolo si trova su una motion platform alimentata da due attuatori e da un gaming control box per un setup di allenamento professionale che mappa le superfici del terreno, la forza di gravità e i suoni in movimento per un’esperienza completamente immersiva. Gli effetti visivi in surround reale forniti da Simpit sono realizzati tramite due proiettori Full-HD che proiettano con colori vivaci e neri profondi su una superficie scura personalizzata da 128 pollici con un campo visivo di 202 gradi.

I comandi di guida di Fanatec sono caratterizzati da un volante in alluminio anodizzato e fibra di carbonio rivestito in pelle liscia, levette magnetiche, pulsanti regolabili per un preciso cambio di marcia, e pedaliera. L’imbracatura da corsa simula gli effetti della forza di gravità applicando differenti livelli di pressione che consentono al corpo di percepire accelerazioni, velocità e le curve più strette.

 

“La scena dell’eracing competitivo è un settore inesplorato ma in crescita per il quale Razer ha portato un’interessante novità, rendendo i giochi più divertenti, coinvolgenti ed entusiasmanti per i fan”, afferma David Tse, David Tse, Global Esports Director di Razer. “Siamo pronti a investire risorse per far crescere ulteriormente questo settore”.

Razer continuerà a sviluppare e ottimizzare il simulatore di guida definitivo, collaborando con le migliori realtà in campo hardware e software del settore. L’azienda investirà anche nelle competizioni di eracing nel prossimo futuro. Chi fosse interessato a collaborare allo sviluppo del simulatore, può contattare eracing@razer.com.

Check Also

Nuovi In WIn 101 e 101C.

In Win Presenta i modelli Chassis ATX per PC, 101 e 101C Il 101C include …