Home / News / Sharkoon RGB FLOW. Comunicato stampa

Sharkoon RGB FLOW. Comunicato stampa

Pohlheim, 15 ottobre 2019Sharkoon Technologies è un produttore internazionale di componenti e periferiche per PC che offre ottime prestazioni a prezzi ragionevoli. Sharkoon introduce ora una nuova torre ATX midi: RGB FLOW. Il case attira l’attenzione grazie al suo design minimalistico, enfatizzato dalle due strisce integrate RGB controllabili. C’è molto spazio anche all’interno del case in cui, a scelta, possono essere installate fino a sei ventole o radiatori della stessa grandezza. Inoltre, Sharkoon garantisce numerose opzioni di installazione per quanto riguarda HDD e SSD.

 

 

 

Air FLOW per un raffreddamento ottimale

 

Mentre le strisce RGB sul pannello frontale e su quelli laterali assicurano la presenza di un flusso di luce, la fitta griglia posta sul pannello frontale e la ventola integrata da 120 millimetri garantiscono la giusta quantità di flusso d’aria. Per ottimizzare tutto questo, è possibile installare altre quattro ventole aggiuntive: una da 120 millimetri sul pannello frontale, due sotto il pannello superiore e una sul pannello posteriore. E c’è ancora spazio per i radiatori. Un radiatore da 360 millimetri che può raggiungere altezze fino a 6,4 centimetri può essere inserito dietro il pannello frontale, mentre uno da 280 millimetri e alto fino a 5,5 centimetri può essere installato nel pannello superiore. I filtri antipolvere situati sul pannello frontale, su quello superiore e sul fondo proteggono l’hardware da polvere e sporcizia. Tutti i filtri possono essere estratti facilmente per agevolare e velocizzare la pulizia del case.

 

Visione diretta dell’hardware

 

Il pannello laterale in vetro temperato si collega con il retro del case attraverso due viti a testa zigrinata, offrendo così una visuale incontrastata dell’hardware installato. La striscia a LED situata al di sotto del pannello in vetro rende la visibilità ancora più chiara.

 

LED controllabili per il FLOW necessario

 

RGB FLOW è dotato di una striscia a LED sia sul pannello frontale che su quello laterale. Entrambe le strisce sono connesse a catena e possono essere collegate al controller RGB integrato. Il controller può essere collegato ad altre tre componenti LED e, in questo modo, è possibile realizzare un’illuminazione sincronizzata a 14 effetti, senza utilizzare software e una scheda madre compatibile. Gli effetti vengono selezionati utilizzando il tasto reset del case. In alternativa, il controller RGB può essere collegato a una scheda madre con connessione RGB a 3 o 4 pin (pinout 5V-D-coded-G o V-D-G). Ciò permette all’illuminazione di essere integrata nella tecnologia di sincronizzazione RGB più comune dei più importanti produttori di schede madri.

 

Molto spazio per molti dati

 

È possibile installare fino a sei SSD sopra o all’interno del tunnel per l’alimentatore o dietro al supporto per la scheda madre. Per SSD o hard drive da 3,5”, è disponibile un alloggio SSD/HDD a lato dell’alimentatore. L’alloggio può essere facilmente spostato di qualche centimetro grazie agli slot extra lunghi per le viti a testa zigrinata, oppure può essere rimosso del tutto. Per evitare la presenza di rumori indesiderati causati dagli HDD, i supporti HDD sono dotati di punti di contatto gommati.

 

Case compatto ma spazioso

 

Nonostante il design compatto, schede grafiche lunghe fino a 35 centimetri e impianti di raffreddamento della CPU alti fino a 16,5 centimetri possono trovare spazio all’interno del case. Il tunnel per l’alimentatore ospita uno spazio disponibile di 21,5 centimetri e contribuisce all’aspetto ordinato e pulito dell’hardware integrato.

 

Prezzo e disponibilità

Sharkoon RGB FLOW è disponibile ora al prezzo suggerito dal produttore di 54,90 euro

Check Also

Nuovi In WIn 101 e 101C.

In Win Presenta i modelli Chassis ATX per PC, 101 e 101C Il 101C include …