Home / Recensione / AMD R9 390X Sapphire Tri-X 8GB UEFI Recensione

AMD R9 390X Sapphire Tri-X 8GB UEFI Recensione

Introduzione

Print

Finalmente sul mercato la serie 300 di AMD, cominciamo le danze con la nuova R9 390X che ci ha affidato Sapphire, ovvero la Tri-X 8GB GDDR5.
Come annunciato da tempo, la serie R9 300 è un Rebrand della vecchia generazione; la GPU montata sulle R9 390X è la stessa della R9 290X, ma vediamo come questa scheda sia stata “migliorata” per affrontare la GTX 980.

IMG_0009

R9 390X (Hawaii / Grenada XT)

  • 2816 Stream Processors
  • Clock Frequency da 1.050 GHz
  • 5.9 TFLOPS
  • 8 GB GDDR5 6.0 Gbps  con interfaccia 512-bit
  • 275W TDP
  • API – DirectX 12/ OpenGL 4.4 / Mantle

Un rebrand con ottime premesse dal lato tecnico. La scheda infatti ha memorie più veloci e Core clock di base sulla GPU più alto, come meglio analizzeremo nelle pagine successive. Inoltre, AMD ha dotato queste schede di ben 8GB di VRAM GDDR5.

Vedremo come si comporterà in test ad alta risoluzione e multi-monitor 1080p-1440p-2560p
Buona lettura