Home / Recensione / AMD Ryzen 7 3800X, la nostra recensione. Sfida aperta al 9900K!

AMD Ryzen 7 3800X, la nostra recensione. Sfida aperta al 9900K!

La cache e l'accesso alle RAM, quanto influisce nelle prestazioni in game?

Qui sotto trovate due screen con le stesse ram, vorrei farvi notare alcuni numeretti considerando ovviamente che potrebbero variare, anche se di poco, tra un test e l’altro. Questi sono i risultati di test ripetuti  per tre volte. Focalizziamoci un attimo sull’accesso alle RAM che è il quarto valore nella riga Memory. Come potete ben vedere l’accesso effettuato da intel è il 53.2% più veloce di quello effettuato su AMD, un valore netto che ci ha portati a dei ragionamenti che vogliamo condividere con voi.

Il nostro 3800x vanta la bellezza di 36 Mb di memoria, di cui 32 Mb sulle L3. Come potete vedere questa è anche più veloce rispetto a quella intel e ha un tempo d’accesso leggermente più veloce e fino a questo momento tutto ok, il problema nasce quando il quantitativo di memoria sulla CPU termina e il sistema è costretto ad accedere alle RAM. L’accesso alle memorie di sistema è MOLTO più lento rispetto a quello che abbiamo sulla L3 e quindi c’è una piccola perdita di prestazioni. Tale perdita è quasi invisibile però è l’unica spiegazione che possiamo darci nel vedere alcuni risultati in game, questo può spiegare alcuni benchmark apparsi ON-Line con il 3900X in vantaggio rispetto al 9900K in CS GO.

Tale situazione ce la siamo spiegata in questo semplice modo. Finchè il sistema ha da utilizzare l’abbondante L3 l’architettura dei nuovi Ryzen regge il confronto in game perfettamente, mentre invece nel momento in cui gli accessi alle RAM diventano abbondanti la differenza in game torna ad essere visibile.
Come affermato dallo stesso CEO AMD l’aumento della L3 è proprio per diminuire al minimo gli accessi alle RAM che pare essere sempre l’ostacolo che si porta dietro il sistema a produzione a chiplet. Anche per questo tutte le proposte Ryzen 3 vantano cache L3 significative. Il 3900x addirittura ha il doppio della memoria disponibile rispetto al 3800x, quantitativi nettamente superiori rispetto a quelli offerti su intel, ma dato che le due architetture si muovono su concetti di produzione differenti non direttamente paragonabili.

Indice