Home / Recensione / Antec DF-500 RGB. Recensione

Antec DF-500 RGB. Recensione

Design ed Esterno

Estraiamo il case e scopriamolo insieme. L’ampia paratia laterale in vetro temperato presenta un vetro con i bordi neri. Sul frontale troviamo una pellicola che protegge la plastica trasparente sul frontale. Questa presenta dei fori per permettere alle ventole di respirare.

Sulla paratia laterale c’è poco da dire, molto semplice e lineare. Sul retro troviamo la zona di espansione PCI con sportellino a bloccaggio.

Il Top è molto semplice e presenta tre alloggi per ventole e un grosso filtro anti polvere magnetico. Il fondo del case è composto da quattro piedini con gommini, un filtro anti polvere e sulla destra sono visibili le quattro viti per regolare la slitta per gli HDD.

Connettività.

Il case è dotato di due porte USB 3.0, HD audio tasto di accensione e quello per la gestione dell’illuminazione delle ventole.

Indice