Home / Recensione / Antec GX300 Midi Tower Recensione

Antec GX300 Midi Tower Recensione

Design ed Esterno

A primo impatto si presenta con un robusto chassis ed un design aggressivo dalle linee forti. Antec ha giocato molto sull’inclinazione verso il posteriore di 10° per curare il resto del design, dal grosso piede frontale alla curvatura del top.
Bello e semplice nello stile questo mid-tower dell’azienda Californiana, che oltre ad essere economico supporta motherboard in formato ATX, microATX, Mini-ITX e sui 7 slot di espansione schede video fino a 400mm di lunghezza.

IMG_0730

Il frontale è pulito e ricco di caratteristiche, in primis è quasi totalmente costituito da una griglia a nido d’ape nera.
Iniziando dall’alto troviamo 3 bay da 5,25″ per lettori ottici o altre periferiche, il logo al centro su di una plastica che attraversa e si integra alla perfezione ed in basso la griglia frontale in prossimità della predisposizione per le ventole frontali (non incluse).

IMG_0732

IMG_0733 IMG_0734

Le paratie laterali sono quasi identiche, differiscono per il logo all’angolo della “frontale/laterale”.
Robuste le paratie e con una semplice bombatura verso l’esterno che ne migliora la compatibilità interna e soprattutto il cable management sul retro, altrimenti deludente visti gli spazi ridotti sul retro.

IMG_0736

Per favorire l’aerazione Antec ha equipaggiato il GX300 con due sottili griglie anche lateralmente, un sul frontale ed una sul top.

IMG_0739 IMG_0744

Il top per la maggior parte è occupata da una griglia d’aerazione in prossimità della predisposizione per le due ventole da 120mm (non incluse). Nella parte frontale troviamo il pannello delle connettività con un caratteristico triangolo che funge da tasto I/O per l’accensione e sul lato del vano presente un piccolo fan controller.

IMG_0737

Il pannello è composto da:

  • 1 x USB 3.0 High Speed USB port
  • 1 x USB 2.0
  • 1 x Audio I/O (HD97)

Si aggiunge un piccolo tasto per il reset ed grosso triangolo per l’accensione.

IMG_0738 IMG_0760

Il retro è composto dal foro per lo shield della motherboard con vicino la predisposizione per una ventola da 120mm (unica ventola inclusa), ben 7 slot di espansione forati e removibili tramite viti, una griglia in verticale per migliorare l’aerazione interna ed in basso il foro per il PSU.

IMG_0740

IMG_0741 IMG_0742

La base del cabinet ha solo una griglia con filtro antipolvere removibile in prossimità del PSU, al centro è totalmente chiusa e per il restante spazio è occupata dai grossi piedi.

IMG_0743

Indice