Home / Recensione / Antec P110 Luce: una piacevole sorpresa. Recensione.

Antec P110 Luce: una piacevole sorpresa. Recensione.

Design ed Esterno

Andiamo a scoprire il case. Un vetro temperato salta subito agli occhi, il produttore ha optato per una scelta che preferiamo oscurando i lati del case, ma non oscurando il resto e quindi offrendo una completa trasparenza sull’hardware.

Il frontale è essenziale, si nota solo il logo Antec che come vedremo si illumina in modo RGB, Sui lati del frontale troviamo delle griglie che permettono alle ventole di pescare aria fresca dall’esterno.

 

Sul retro del case possiamo vedere l’alloggio per il PSU e per la ventola. La zona PCI prevede otto griglie PCI in orizzontali e due in verticali.

Il top del case prevede un filtro anti polvere magnetico, questo copre la griglia dove è possibile installare due ventole da 120MM o un radiatore da 240MM.

Sul fondo del case troviamo un grosso filtro anti polvere che copre totalmente la parte inferiore. Questo è molto semplice da rimuovere e pulire.

 

Connettività.

Il case è VR ready, troviamo quindi una porta HDMI sul frontale, due porte USB 3.0 e HD audio.
Il tasto vicino a quello d’accensione è quello che gestisce l’illuminazione RGB del prodotto.