Home / Recensione / Antec P7 Window Elite Performance, Mid tower. Recensione

Antec P7 Window Elite Performance, Mid tower. Recensione

Il case all’interno

Accediamo all’interno del case, la paratia finestrata permette di vedere quasi la totalità dell’hardware! Si tratta di un pannello di plexy trasparente coperto da una doppia pellicola trasparente per evitare che durante la fase d’assemblaggio si possa graffiare. Il grande copri PSU ha un foro per la connettività del case e un foro sulla destra per radiatori ed altro.  Sulla piastra della scheda madre troviamo un grande passacavi.

Il case permette di montare tre ventole sul frontale e un unica ventola in espulsione. Il case permette di montare un radiatore da 360 MM o un radiatore da 280 MM. Le ventole sul frontale hanno la possibilità di pescare aria fresca da due grigliette sul frontale. A prescindere dal montaggio o meno di un radiatore vi consiglio di montare almeno una ventola in immissione.Il frontale è semplicissimo da smontare e da qui è possibile fissare le ventole al case.

Il retro permette una buona gestione dei cavi e di montare due dischi da 2.5 pollici o SSD oppure due HDD da 3.5 pollici. Grazie alla possibilità di gestire la posizione della slitta per gli HDD è possibile gestire al meglio i cavi e anche PSU di grandi dimensioni.

Indice