Home / Recensione / Antec P7 Window Elite Performance, Mid tower. Recensione

Antec P7 Window Elite Performance, Mid tower. Recensione

Case in funzione

Proseguiamo con il montaggio dell’hardware. Cominciamo con il PSU, HCG 850 X alimenterà la nostra build. Sono presenti quattro gommini sui quali alloggiare l’alimentatore.

Le slitte per gli SSD o HDD da 2.5 pollici sono bloccate al case mediante un unica vite, mentre quattro viti assicurano la periferica al case.

Gli HDD vengono comodamente alloggiati nelle due slitte mediante sgancio rapido. La posizione della slitta è personalizzabile, comodissimo sia per il cable management, sia per l’alloggiamento del PSU e sia per il montaggio di radiatori.

Il cable management con l’uso di qualche fascetta è molto semplice da fare.

Finiamo di montare il nostro hardware. Come si può ben vedere dalle foto lo spazio per l’hardware è più che sufficiente. Potrete senza problemi montare schede video di grandi dimensioni e grossi dissipatori. Come dicevamo precedentemente lo spazio per AIO o radiatori è buono, nonostante si tratti di un case da meno di 50 euro.

Il case in funzione.

Finiamo di montare e chiudiamo il case. Questo non sfigura nonostante non sia un vetro temperato.