Home / Recensione / Antec P7 Window Elite Performance, Mid tower. Recensione

Antec P7 Window Elite Performance, Mid tower. Recensione

Conclusioni

Siamo giunti alla fine della nostra recensione. Cominciamo dal design semplice e lineare che sicuramente è apprezzabile in case di questo costo che invece molte volte tendono a diventare esagerati. Il frontale è veramente bello da vedere e l’ampia paratia permette una totale visione dell’hardware. I materiali sono tutto sommato buoni considerando il costo del prodotto, le lamiere anche se sottili sono abbastanza robuste. Da questo punto di vista c’è poco da dire.

Passiamo all’unica nota più o meno dolente a seconda di quello che si ci monta dentro. Il flusso d’aria è ridotto all’osso, come oramai davvero tantissimi prodotti di questo genere, perchè il frontale è per lo più chiuso. Nell’Antec P7 troviamo due grigliette laterali che permettono alle ventole frontali di pescare aria fresca, ma a queste dovrete pensare voi. Il case è provvisto di un unica ventola in espulsione, e anche il top è completamente chiuso. Questo riduce ulteriormente il flusso d’aria in uscita. Quindi pensiamo sia d’obbligo se montate una scheda video custom ( e che quindi pesca l’aria dal case per espellerla di nuovo al suo interno ) creare un flusso d’aria con almeno un altra ventola in immissione.

Viste e considerate gli appunti fatti sopra assegniamo 4.5 stelle su 5. A nostro modo di vedere un altra ventola in immissione sarebbe stata necessaria per creare il flusso d’aria.
Il case sotto gli altri aspetti rispetta completamente quello che ci si aspetta da un prodotto di questa fascia di prezzo.

Indice