Home / Recensione / Arctic Z2-3D Gen3. Lo stand adatto a qualsiasi utilizzo. Recensione

Arctic Z2-3D Gen3. Lo stand adatto a qualsiasi utilizzo. Recensione

Introduzione

Capita spesso di avere postazioni da lavoro o anche da gaming affollate, uno degli elementi che ruba sicuramente più spazio è il monitor. E se uno avesse bisogno di due monitor lo spazio si riduce davvero drasticamente. Ci sono diverse soluzioni per risolvere tale problema, fissarlo a muro ad esempio, ma comporta un lavoro manuale, due buchi permanenti e la perdita della possibilità di regolare l’altezza e l’inclinazioni. Mica problemi da poco.

Un altra soluzione, che è quella che proveremo oggi è offerta dal Arctic Z2-3D Gen 3, un comodo doppio braccio che utilizza un sistema di ancoraggio a clip. In tale maniere i due monitor saranno assicurati ad una robusta struttura metallica che verrà fermata alla scrivania, senza viti, fori o altro.

Tale soluzione offre sicuramente più libertà, avrete la possibilità di sfruttare a pieno la vostra scrivania senza perderne più di metà a causa del monitor. Questo vi permetterà di spostare, inclinare, avvicinare o allontanare i monitor a vostro piacimento. Una comodità assoluta sia per il video giocatore sia per il professionista. Poter mettere il monitor in verticale utilizzando un solo dito è sicuramente una comodità non da poco.

Pensiamo ad esempio in un ufficio o negozio dove dovete mostrare qualcosa al cliente, ma non tutto quello che state facendo, poter girare il monitor è comodo e veloce.

Scopriamo come questo sistema riesce a lavorare.

Indice

Check Also

HwReady – La nostra Redazione

IntroduzioneSalve ragazzi! Eccoci finalmente a presentare la nostra Redazione! Ringraziamo tutti i brand con cui …