Home / Recensione / Arctic Z2-3D Gen3. Lo stand adatto a qualsiasi utilizzo. Recensione

Arctic Z2-3D Gen3. Lo stand adatto a qualsiasi utilizzo. Recensione

Galleria Fotografica

In bundle trovate tutto il necessario per assemblare le due braccia ed assicurare ad esse due monitor. Una delle cose più importanti da guardare è sicuramente il fattore peso, vi conviene rispettare quanto indicato dal produttore. Nella confezione le viti sono molteplici per adattarsi al meglio a qualsiasi monitor, il prodotto ha il doppio attacco Vesa 100  e Vesa 75, comprendo quindi la maggior parte dei monitor in commercio. Il supporto secondo il produttore raggiunge la bellezza di 16kg, quindi potrete usarlo anche con ingombranti monitor fino a 34 pollici formato 16:9 e fino a 29 per formato 21:9.

L’assemblaggio è semplice, ma vi consiglio nel momento nel quale agganciate i monitor di farvi aiutare. Potete farlo anche da soli, ma vi risulterà più semplice con un aiuto. Io ero da solo e per facilitarmi il compito dopo aver seguito le comode istruzioni riportate sul libretto d’istruzioni On-line ho messo i monitor in verticale sulla scrivania e dopo aver reso i bracci meno forti ho provveduto a fissare i due monitor.
Come si può apprezzare toccando i materiali il prodotto risulta veramente essere molto comodo. Una comodità che vi farà dormire tranquilli.

La base del prodotto presenta quattro porte USB 3.0, un comodo HUB che sicuramente fa sempre comodo avere. La posizione sotto al monitor è strategica dato che da seduti possiamo inserire e rimuovere le periferiche USB.

Indice

Check Also

HwReady – La nostra Redazione

Galleria FotograficaSalve ragazzi! Eccoci finalmente a presentare la nostra Redazione! Ringraziamo tutti i brand con …