Home / Recensione / Arctic Z2-3D Gen3. Lo stand adatto a qualsiasi utilizzo. Recensione

Arctic Z2-3D Gen3. Lo stand adatto a qualsiasi utilizzo. Recensione

Prove e conclusioni

La mia scrivania si presta bene all’aggancio del prodotto, in 20 secondi scarsi sono riuscito ad assicurarlo in modo solido e dopo qualche prova di forza con le mani sono passato ai monitor. I monitor che ho provveduto a montare sono due 2160p, sulla sinistra uno IIyama da 28 pollici mentre sulla destra troviamo il dio dei monitor, l’ASUS Swift PG27UQ. Ben potete capire quindi che prima di lasciare i monitor ho provveduto a girare, forza e muovere il prodotto per un bel pò. Come per quello di precedente generazione la solidità e l’affidabilità sono di casa. Mi sento di raccomandare però l’utilizzo di scrivanie in legno o comunque di seguire la guida sul sito del produttore. La consistenza del piano sul quale verrà fissato il nostro doppio braccio è molto più che fondamentale,

Con un solo dito sarà poi possibile direzionare i monitor, cosi da adattarli alle proprie esigenze senza nessun tipo di sforzo. Il sistema della gestione dei cavi funziona bene e vi permette di collegare l’alimentazione e un paio di fonti video senza tanti problemi.

Se state pensando di farvi o avete già un sistema dual monitor l’Arctic Z2-3D Gen3 è il prodotto che fa per voi.

Indice

Check Also

HwReady – La nostra Redazione

Prove e conclusioniSalve ragazzi! Eccoci finalmente a presentare la nostra Redazione! Ringraziamo tutti i brand …