Home / Recensione / ASRock Fatal1ty X299 Gaming K6. Recensione

ASRock Fatal1ty X299 Gaming K6. Recensione

Gallery

Partiamo alla scoperta della nostro K6.

La scheda madre somiglia molto alla sorella maggiore. Nella parte alta si lascia notare il dissipatore con sopra impressa la dicitura X299. Quattro slot di Ram per lato sono indice di due canali con supporto Quad Channel, che vi ricordo non essere supportato da tutte le CPU di questa serie.Nella zona di espansione troviamo una dotazione di tutto rispetto, anche qui come sulla Taichi sono presenti ben tre slot Ultra M2 con banda a 32GB/s. Mentre invece troviamo solo 8 porte Sata 3 rispetto alle 10 della Taichi. Sono quattro le PCI-E 3.0 di cui tre in alluminio. E un unica porta PCI-E 1x 3.0.

La scheda madre ha pieno supporto al Sound Blaster Cinema 3 e monta chip audio Realtek ALC1220.

 

Approfondiremo nella pagina dedicata all’overclock la questione fasi d’alimentazione, vi basti sapere che la scheda è fornita di 11 fasi, tra le migliori in commercio.

Uno scatto del socket. Questo conserva le dimensioni di quello visto su X99, infatti è possibile utilizzare il medesimo waterblock o dissipatore.La scheda madre vanta un sistema dual lan Gigabit Intel 1 x Giga PHY Intel® I219V, 1 x GigaLAN Intel® I211AT.Sul pannello posteriore troviamo una Porta PS/2, quattro porte USB 2.0,  porte USB 3.1 di generazione 1 e due di generazione 2, una type A e una C. Presente la porta mouse Fatal1ty, 7.1 Channel e uscita ottica. Oltre alle due porte Lan gigabit.

Scatto del retro della scheda.