Home / Recensione / ASRock G10 Router Gaming Recensione

ASRock G10 Router Gaming Recensione

Software e Test

Software di gestione del Router G10, digitiamo 192.168.1.1 e siamo dentro.
Molto curato esteticamente e con tutte le funzionalità tipiche dei Router così costosi. Nel complesso è veloce e semplice da utilizzare, soprattutto nella gestione della priorità e della larghezza di banda da dedicare ai vari dispositivi connessi, ottimo se si gioca on-line e la famiglia naviga su Internet. Interfaccia USB molto curata e Client facile all’accesso ed al ban dalla rete per dispositivi indesiderati.

11

Assolutamente da notare il supporto in multi lingue.

Non manca un quadro completo delle informazioni di stato e le varie personalizzazioni sono facili da variare.
Ecco le principali schermate di gestione:

1

2

3

4

5

Passiamo alla parte secondo me più interessante del G10, la periferica H2R inclusa. Questo pratico pennino HDMI con ingresso mini USB (per l’alimentazione) e ingresso WAN è un dispositivo fantastico.

12248900_1218792628147824_1328979560_n

12272901_1218792614814492_1780028135_n

Collegando l’H2R alla TV ci ritroviamo in questa interfaccia interattiva. Per ovvi motivi, non avendo un “telecomanda fisico” in bundle (ma configurabile, basta vedere il video sul sito ASRock), andrà controllata tramite PC, Tablet o Smartphone con le apposite APP per la gestione e la condivisione.

12270452_1218792671481153_2111300180_n

Quindi scarichiamo subito l’EZCast sul nostro iPhone. Quattro schermate introduttive spiegano il collegamento e come ci si muove nel menù.

12076880_1218792631481157_1684048187_n 12233021_1218792641481156_1310547323_n 12277211_1218792644814489_1044181136_n 12248822_1218792651481155_1239930944_n

Et voilà! Schermata di gestione completa e molto semplice da utilizzare.

12277199_1218792654814488_1318436503_n

Ed anche il remote control è pronto!

12282993_1218792664814487_946185896_n

Subito un aggiornamento automatico del firmware, segno che ASRock sta curando molto il supporto al dispositivo.

12270067_1218792668147820_7987373_n

Finalmente siamo nel menù. Questo ci indica i vari dispositivi collegati e come vi si può accedere. Praticamente da qualsiasi dispositivo.

12270452_1218792671481153_2111300180_n

Oltre al nostro Router appare in dual band il G10 e l’ASRcast (nome modificabile dalle impostazioni). Collegandosi ad esso lo possiamo gestire in remoto, ricordiamo che l’H2R si collega con i Wi Fi alla rete di casa ed a sua volta crea un extender. Quindi niente cavi di rete per utilizzarlo.

Le modalità di condivisione sul nostro TV/monitor sono tantissime, anche direttamente con AirPlay dai dispositivi Apple compatibili (quindi APP di youtube, video, musica, ecc ecc).

12270120_1218792691481151_1287427712_n 12282993_1218792674814486_240411997_n 12270202_1218792731481147_332499865_n

12248611_1218792681481152_1891499373_n

A questo sommiamo il Cloud, una Live cam direttamente dal nostro smartphone o tablet, video, foto (è possibile anche zoomare e modificare), ascoltare la radio, vedere documenti o accedere ai social e navigare sul web. Fantastico! In pratica questo “pennino” va a sostituire dei dispositivi (anche costosi) che svolgono solo in parte tutto ciò, dal Chromecast all’Apple TV… rimanendo un router portatile da viaggio con antenne interne 802.11n 2T2R e velocità nominale di banda fino a 300Mbps all’occorrenza.

Nelle impostazioni ritroviamo una risoluzione 1080p 30Hz ed altre modalità di gestione.

12248722_1218792718147815_1771379830_n 12283007_1218792698147817_1118500263_n

Ottimo lavoro e fantastico supporto software da parte di ASRock.
Ricordiamo che è possibile collegare qualsiasi dispositivo Apple, Android e Windows.

NB: tramite l’applicazione ASRock Router è possibili accendere e controllare anche il TV se collegato sul G10 (sempre se è una funzionalità supportata dal TV).

SIGNAL Test

signal test

Nel nostro test verifichiamo l’effettiva qualità e potenza del segnale Wi Fi del router simulando un normale utilizzo in giro per casa. Si parte dai 3 metri di un normale utilizzo in prossimità e si passa a stanza separate da muri fino ad un test due appartamenti più in alto in una stanza non direzionata sopra il Router.

Nel complesso un ottimo risultato, di sicuro non si avranno problemi nella ricezione del segnale ma ci aspettavamo qualcosina in più.

PING Test

Abbiamo testato il router con la nostra ADSL ed in condivisione con ulteriori dispositivi, oltre che in una sessione di gioco on-line ed in cascata su Router 4G LTE.

Abbiamo notato da subito un incremento prestazionale sulla gestione dei dispositivi interni alle mura e nella risposta del PING on line. Nonostante la “scarsa” banda (Italian Style!) come la nostra, il dispositivo è riuscito a migliorare sensibilmente l’esperienza di utilizzo!

Il PING nel confronto col modem Alice di proprietà Telecom e imbarazzante ma anche nei confronti del nostro TP-Link 8790 è migliore. (Risultato derivante da 3 Test effettuati in sequenza con 1 solo dispositivo collegato al Router con cavo LAN da 1m)

1

Il trasferimento dati è stato sempre buono tramite le USB 3.0, è calato leggermente solo quando abbiamo provato a 12m di distanza per ovvi motivi. Lo streaming domestico avverrà senza senza problemi in tutto l’ambiente domestico.

Indice