Home / Recensione / ASRock Taichi X299. Recensione

ASRock Taichi X299. Recensione

Bios e Overclock automatico

Andiamo a scoprire il bios della Taichi X299.
Come per le altre scheda madre la semplicità e l’organizzazione sono di casa. Nel primo menù abbiamo una raccolta di informazioni sull’hardware installato.

Nel menù OC Tweaker è possibile attivare profili pre impostati dal produttore. Durante i nostri test questi si sono si dimostrati funzionali, ma con voltaggi più alti rispetto a quelli effettivamente necessari. Ad esempio l’input voltag viene spinto oltre i 2V quando invece per tenere i 4.7Ghz basta un semplice 1.8v.

La pagina Advance permette di gestire tutti i sub menù, con le impostazioni per chipset e Storage. Nella sezione Tool possiamo impostare Raid, gestire i Led e installare nuovi bios.H/W Monitor permette di tenere sotto controllo i voltaggi e le temperature.Oltre a permetterci di gestire le ventole.Security ci permette di impostare una password al bios.Nella sezione Boot è possibile impostare quale periferica deve essere la principale ed attivare il fast boot. La scheda madre è compatibile con gli optane.Nella pagina Exit è possibile salvare i cambiamenti o ripristinare i valori di fabbrica.