Home / Recensione / ASUS Radeon RX 5500XT Dual: Rinnovamento da parte di AMD sulla fascia bassa del mercato. Recensione

ASUS Radeon RX 5500XT Dual: Rinnovamento da parte di AMD sulla fascia bassa del mercato. Recensione

Introduzione

La fascia bassa è da sempre il motore del mondo delle schede video e da un pò avevamo un poco di stallo da parte di AMD. Le ultime proposte interessanti erano state le RX 570 e 580, con un tentativo da parte di AMD con la 590 di continuare a rincorrere Nvidia. Finalmente dopo il lancio delle RX 5700 e 5700 XT, che hanno conquistato il mercato a 360 gradi nella loro fascia di prezzo, sono arrivate sul mercato le RX 5500, 5500 XT, 5600 e 5600 XT. Oggi recensiremo per voi la ASUS Radeon RX 5500XT Dual, una proposta immessa sul mercato a poco meno di 220 euro e che va quindi a scontrarsi direttamente con la GTX 1650 Super, anche se queste si trovano sul mercato a circa 170-190 euro.

A livello di performance vi anticipo già che la RX 5500 XT si piazza sopra alla RX 580 e alla GTX 1650 super, ma leggermente sotto alla RX 590. La differenza però rispetto alla GTX 1650 Super è contenuta e quindi pensiamo che il mercato riuscirà a stabilizzare il prezzo delle proposte dei vari produttori.

Cominciamo a parlare della GPU utilizzata, siamo difronte ad una Navi 14 con architettura RDNA a 7 NM. Tale  tecnologia ha permesso di produrre un chip da ben 6,4 miliardi di transistor e pieno supporto con la  PCIe 4.0. L’ottimizzazione e la miniaturizzazione ha premesso di creare un die di 158 mm2, più piccolo rispetto ai 221 mm2 della GPU Polaris prodotte a 14 NM. Sono 22 le CU che compongono la GPU, mentre si parla di 1408 SP capaci di arrivare a produrre 5.2 TF. Pensiamo che la RX 580 è dotata di 2304 SP, quindi il nuovo processo produttivo porta veramente degli ottimi guadagni in termini prestazionali, soprattutto se prendiamo in considerazioni i consumi che si fermano a meno di 130W. Una RX 580 arriva a consumare 200w.

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

IntroduzioneUna delle curiosità che attrae alcuni gamers ciclicamente è la questione relativa a PhysX e …