Home / Recensione / Asus Strix Radeon RX 480 8GB – Recensione

Asus Strix Radeon RX 480 8GB – Recensione

Specifiche tecniche e Architettura

La nuova architettura Polaris utilizza un processo produttivo a 14nm, con un DIE da 230mm2 poco più grande della metà delle GPU Hawaii. La RX 480 vanta 2304 Stream processor e frequenza base boost di 1266 MHZ; la VGA a seconda del modello è fornita da 4 o 8 GB di memoria VRAM. Un Graphics Command Processor gestisce il code grafico verso gli shader e le compute unit sono composte da 64 shader, divise in 4 unità vettoriali e una a scalare con 16kb di cache L1 e 64kb di dati locali suddivisi; tutti questi miglioramenti dovrebbero portare secondo il produttore ad un incremento del 15% per CU.

Link al produttore.

Link al sito AMD per ulteriori informazioni.

gid515756_1 (1)id515756_1

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

Specifiche tecniche e ArchitetturaUna delle curiosità che attrae alcuni gamers ciclicamente è la questione relativa …