Home / Recensione / AVM Fritz!Box 7590 Modem Router. Recensione

AVM Fritz!Box 7590 Modem Router. Recensione

Design ed Interno

Il design era sicuramente uno se non l’unico difetto dei prodotti della serie Fritz. Nella parte frontale troviamo degli indicatori led.

Il retro è completamente forato cosi da permettere al modem di areare.Sul retro troviamo da sinistra destra una porta ADSL/Vdsl, due porte per telefono analogiche e una ISDN. La porta Blu è una porta Wan gigabit, 4 porte Lan gigabit e due porte USB 3.0.
La seconda porta è sul lato sinistro.Il modem vanta una connettività 4 x 4 wireless AC+N per una velocità : Wireless AC (fino a 1.733 Mbit/s lordi; 5 GHz) e N (fino a 800 Mbit/s lordi; 2,4 GHz).

Il 7590 è un modem che offre infinite possibilità di utilizzo, può essere utilizzato con qualsiasi tipo di connessione, anche con una Pennetta UMTS! L’utilizzo della banda wireless è gestito in modo intelligente, cosi da poter ottenere il massimo della velocità di connessione.

Il Band Steering è una evoluzione della gestione dual band, grazie ad essa è il Fritz a decidere e gestire che bande far utilizzare ad un determinato Device.

Essendo un top di marca il 7590 permette anche di collegare 6 telefoni DECT utilizzandolo come stazione base.

Interno.

Notiamo da subito la presenza di 8 antenne, queste sono fornite di Airgain, mentre una soluzione Qualcom Athereos gestisce la soluzione MIMO 4×4. La CPU utilizzata è Network Processor Intel AnyWAN GRX550, soluzione lanciata all’inizio del 2017.

IMG_0023_risultato
IMG_0020_risultato
IMG_0021_risultato
IMG_0025_risultato
IMG_0022_risultato
IMG_0024_risultato
IMG_0027_risultato
IMG_0026_risultato
IMG_0029_risultato
IMG_0030_risultato
IMG_0028_risultato