Home / Recensione / BeQuiet! Dark Base 700, RGB e progettazione al top. Recensione

BeQuiet! Dark Base 700, RGB e progettazione al top. Recensione

Introduzione

Dopo aver provato il Be Quiet! Dark Base Pro 900 che ha preso il massimo dei voti e degli award per questa categoria oggi proviamo per voi un altro interessante prodotto, il Dark Base 700, un case che si trova sul mercato a circa 160 euro e vanta veramente molte features e una qualità costruttiva d’alto livello. Ma come il fratello maggiore siamo difronte ad un case ultra flessibile che può ruotare di 180 gradi l’orientamento della scheda madre! Se non vi è chiaro il punto leggete la nostra recensione poco sopra, capire che nonostante 160 euro possano sembrare “troppi”, in realtà con questo case è come averne due!

Rispetto al fratello maggiore le dimensioni sono leggermente ridotte, con un top più semplice e ridotto e un altra serie di modifiche per quanto riguarda l’illuminazione RGB. Anche qui siamo difronte ad una grandissima modularità, il case si può disassemblare quasi totalmente e questo permette all’utente, veramente, di poter fare quello che vuole.

Indice