Home / Recensione / CM Storm Havoc Gaming Mouse

CM Storm Havoc Gaming Mouse

Cooler Master, meglio conosciuto per la sua produzione di chassis per computer, dal 2008 è anche un produttore ben noto nel campo di periferiche di gioco. Questa sua produzione si colloca infatti in una categoria di prezzo altamente competitiva.Essa si chiama CM Storm e rilascia da sempre prodotti con un’ottima qualità e buone caratteristiche ad un prezzo moderato. Oggi analizzeremo il mouse CM Storms Havoc a 8200 DPI.

Il CM Storm Havoc viene fornito in una buona confezione che mostra sul fronte una grande foto del prodotto, il logo Cooler Master, quello del CM Storm e il nome del prodotto. Inoltre si può anche notare che viene mostrato il valore DPI regolabile 100-8.200.Sul retro della scatola possiamo vedere le specifiche del prodotto e se si apre la confezione si possono vedere anche alcune caratteristiche che vengono esposte sulla parte interna.Inoltre grazie ad una pellicola trasparente, effetto vetrina, è possibile ammirare il mouse senza dover spacchettare tutto.Infine CM ha imballato il suo prodotto in modo che sia ben protetto da eventuali danni durante il trasporto.

3 4 1 2

Passiamo ora alle specifiche tecniche del prodotto che potete visualizzare qui sotto:

Sensore: Avago ADNS 9800
DPI: 100 – 8200 dpi
Peso: 140 g
Dimensioni (WxHxD): 8.5×4.5×12 cm
Colore: Black
Accelerazione: 30 G
Pulsanti:8
Memoria: 128 KB
Tecnologia di movimento: Laser
Lunghezza del cavo: 1.8 m (sleeved)
Prezzo: 40€

Ma non siamo rimasti impressionati solo dalla confezione.Il prodotto spacchettato fa davvero una bella figura, la sua forma è davvero realizzata bene anche se è stato ottimizzato piuttosto per chi usa la mano destra. Chiaramente anche i mancini potranno utilizzare il mouse ma non sarà molto comodo.La superficie superiore del mouse è coperta con una sostanza simile alla lacca chiamata Soft Touch Lacquer che lo rende relativamente morbido al tatto. A bordo troviamo due pulsanti per regolare il valore della risoluzione DPI.

p1040468cpult p1040469q0uis p1040470gyubz p104046727uea

La rotella del CM Storm Havoc è fatta di una plastica molto morbida , in modo che lo scorrimento del dito resto saldo e non “sfugga”.Inoltre i tasti destro e sinistro vantano di un punto di pressione delicato, il che può risultare molto piacevole per l’utilizzatore.La CM Storm garantisce una durata di almeno 5 milioni di click quindi promette anche una lungo godimento del mouse. Il resto del mouse è coperto con una gomma scanalata che assicura sempre una presa salda e stretta in modo che il mouse in qualsiasi situazione non potrà scivolare dalle mani, cosa che per un gamer potrebbe essere fatale in una sessione di gioco.Attraverso il software che CM Storm fornisce in bundle sarà possibile anche cambiare il colore del mouse per renderlo ancora più raggiante. Alla sinistra, ovvero dove poggia il pollice troviamo tre pulsanti che possono essere anch’essi impostati dal programma e uno in particolare, il terzo, serve alla commutazione dei profili.Sul lato destro, dove rimane il mignolo, troviamo una decorazione nera.

bild3oqu3l bild40cuth bild57du2d

Il sensore laser Avago come già detto fa il suo lavoro ed è assolutamente di prim’ordine. Ogni movimento viene registrata e attuato, per quanto frenetici possano essere.Tuttavia, il CM Storm Havoc non si limita solo a chi deve giocare a shooter come Battlefield 4, dove sarebbe il massimo, ma anche lavorando a software grafici con questo mouse si ottengono risultati ottimali.Parliamo ora del software del CM Storm Havoc che è stato progettato molto bene e risulta anche chiaro. Nella prima pagina troviamo l’assegnazione dei tasti e una piccola panoramica del vostro profilo dove si può anche assegnare il proprio avatar.La seconda pagina contiene le proprietà e qui è possibile impostare il profilo per ogni diverso livello di DPI, scegliere la modalità LED (ad esempio sempre acceso o sempre spento), regolare la luminosità dei LED, e le proprietà del clic del mouse. Facendo clic su Applica,le impostazioni vengono trasferiti direttamente al mouse e memorizzate nella memoria interna. Il risultato della modalità LED ad esempio si può vedere immediatamente.Infine nell’ultima pagina è possibile creare, importare, eliminare o modificare le macro.Inizialmente si è detto che era possibile creare quattro profili ma questo non è del tutto vero, ma si ha il GameProfiles dove è possibile creare dei profili aggiuntivi e spostarli nella memoria interna.A nostro avviso CM Storm avrebbe potuto fare di meglio.

Conclusioni
CM Storm e rispettivamente CM ha fatto un ottimo lavoro con il suo mouse Havoc.Un’ottima lavorazione, materiali ben scelti e delle belle caratteristiche che fanno coppia con il grande software rendendo il CM Storm Havoc davvero un buon mouse da gioco. Ma non solo, questo prodotto è molto valido anche per il lavoro quotidiano sul PC o per lavori di elaborazione grafica. Ad un prezzo di 40€ si può parlare tranquillamente di un ottimo rapporto qualità-prezzo per il CM Storm Havoc.

altraccomandato

Copyright Bundymania.

Check Also

NAOS QG Mionix

Ciao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …