Home / Recensione / CoolerMaster MasterCase Maker 5 MSI Dragon Edition. Recensione

CoolerMaster MasterCase Maker 5 MSI Dragon Edition. Recensione

Il case all’interno

Il case è curato alla perfezione sia nella sezione frontale che nella sezione sul retro.

Il supporto per dissipatori è molto ampio, infatti non avrete problemi ad inserire grandi Tower fino a 19 cm d’altezza! Quindi in pratica qualsiasi dissipatore aftermarket in commercio. Mentre per quanto riguarda la scheda video la lunghezza massima senza le slitte per gli HDD arriva fino 41,2 CM! Con le slitte questo si ferma a 29,8 Cm.

Il case struttura il frontale in due zone di interesse, suddivise da una paratia orizzontale. Il vetro ha un apposita parte oscurante proprio a coprire la parte bassa dove andranno ad alloggiare l’alimentatore e gli HDD. Su questa paratia è possibile alloggiare due SSD o HDD da 2.5 pollici.

Sulla destra troviamo due bay da 5.25 pollici e una slitta rimovibile con tre Bay da 3.5 pollici. Questa può essere messa all’altezza che preferite grazie al sistema di viti.

Il frontale è facilmente rimovibile, rimossa questa parte accediamo prima ad un ampio filtro e poi alle ventole frontali.

Sul retro del case in basso troviamo la zona d’alloggio del PSU, la slitta per due HDD da 3.5 pollici con un ampio spazio per la gestione dei cavi di alimentatori modulari. Al centro del case troviamo il controller fan, vicino all’ampia feritoia per il montaggio del dissipatore. Sulla sinistra troviamo una serie di blocchi per ottimizzare la gestione dei cavi, con tre passa cavi gommati.