Home / Recensione / Corsair Harpoon RGB & MM200 Recensione

Corsair Harpoon RGB & MM200 Recensione

Software

Il software in dotazione è il Corsair Utility Engine, che chiameremo CUE. Esso rileva in un attimo la nuova periferica controllando se sono presenti nuovi firmware. Appena dopo aggiornato ci troviamo nel menù dell impostazioni. In esso è possibile settare la velocità di polling a 1000HZ, per avere tempi di risposta vicino ad 1 MS.1

Sulla sinistra troviamo un elenco di tutte le funzionalità del software. Cominciamo dalle Azioni, queste ci permettono di personalizzare ogni singolo tasto del mouse, con possibilità di creare più profili a seconda del gioco.2

Cliccando sulla più del menù precedente si apre una finestra che permette di impostare le Macro più svariate, rendendo il piccolo Harpoon una proposta decisamente molto interessante per tutti i tipi di gioco.3

La seconda finestra è quella degli Effetti di illuminazione. Il Mouse è dotato di un unica zona di illuminazione RGB, il simbolo Corsair.4

Passiamo alla finestra che gestisce i DPI, è possibile settare da 250 DPI fino a 6000 DPI. Il tasto nel centro del mouse funge da selettore DPI, cosi da poter gestire le varie risoluzioni durante il gaming.

5

Nel menù prestazioni invece trovate ottimizza prestazioni puntatore, con la possibilità di spuntare questa opzione, e una barra a scorrimento per gestire la velocità di quest’ultimo.6

Indice

Check Also

NAOS QG Mionix

SoftwareCiao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …