Home / Recensione / Corsair Sabre RGB & MM300 Medium Recensione

Corsair Sabre RGB & MM300 Medium Recensione

Software

Il Corsair Utility Engine è il software dedicato anche al Sabre così come per gli altri prodotti della linea Gaming.

Appena inserito il connetto USB del mouse questo viene riconosciuto in automatico dal CUE che come prima operazione provvede ad aggiornare il firmware del mouse.

Nelle impostazioni troviamo la velocità di polling, consigliamo di impostarla a 1000HZ per avere tempi di risposta intorno ad un ms.
1

Sulla sinistra troviamo tutte le funzionalità del software. Cominciamo ad usarlo partendo dalla programmazione dei tasti, il Sabre RGB vanta 8 tasti programmabili.2

Il software prevede la possibilità di creare complesse macro. Otto tasti è un buon numero per rendere questo mouse adatto a tutti i giochi.3

Gli Effetti di illuminazione permettono una piena personalizzazione del mouse, con cui potrete sbizzarrirvi tra i colori e le varie modalità offerte dal software.4

Il menù dei DPI prevede una personalizzazione a sei tipi di risoluzioni. Il Sabre può gestire da 100 DPI fino a 1000 DPI, risoluzioni che lo lanciano tra i mouse più interessanti per gli FPS; Tutto questo grazie al sensore ottico PixArt ADNS S3988 che permette di gestire il DPI per step da singola unità.

Da ricordate che la quarta zona, quella sotto ai tasti per gestire i DPI, funge da indicatore luminoso per segnalarvi lo step con cui  lo state utilizzando. Vi consigliamo di settare per il valore che usate di più lo stesso colore che utilizzate per le altre zone.5

Nel menù prestazioni è possibile settare la velocità del puntatore e decidere a che livello di sollevamento il sensore ottico deve smettere di funzionare.

6

Indice

Check Also

NAOS QG Mionix

SoftwareCiao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …