Home / Recensione / FRITZ!Box 6820 LTE. Recensione

FRITZ!Box 6820 LTE. Recensione

Software e Test

Il software da sempre è uno dei punti di forza dei dispositivi AVM, semplice da accedervi, sicuri da utilizzare, studiati per essere comprensibili a tutti e soprattutto funzionante. Possiamo utilizzare il dispositivo anche senza configurarlo, anche se c’è da dire che perdere due minuti per configurarlo è molto più che consigliato.

Una volta configurato il software ci permette di tenere sotto controllo tutto quello che ci interessa.

Comodissimo inoltre, per una buona configurazione e per scegliere un punto ideale nel quale piazzare il dispositivo, il menù che ci permette di controllare la ricezione. Attivando la modalità Avvia guida di allineamento si riesce senza problemi a scegliere il punto migliore dove posizionare il dispositivo.  Test.

Il vantaggio di non fare il semplice Hotspot con il cellulare è avere una rete wireless capace di ospitare molteplici dispositivi. Inoltre prendendosi qualche minuto è possibile riuscire ad ottenere prestazioni migliori rispetto a quelle del classico cellulare.

Il primo screen è stato fatto con un Galaxy S8, il secondo con il Fritz!Box 6820 LTE. In ambienti chiusi dovrete passare qualche tempo a posizionarlo perfettamente, negli spazi un pò più aperti si ottengono facilmente prestazioni migliori degli smartphone.