Home / Recensione / Gamdias Hermes P2 RGB, Tastiera da Gaming Meccanica. Recensione

Gamdias Hermes P2 RGB, Tastiera da Gaming Meccanica. Recensione

Il Prodotto sotto analisi

La tastiera si presenta con un design importa e con un peso che arriva a ben 1.1kg! Le plastiche utilizzate comprese quelle dei tasti sono molto buone. Mediante il tasto funzione e la pressione dei fasti F2 e F3 si può cambiare traccia. Con F4 invece si possono invertire le freccette con WASD! Da F5 a F8 troviamo il tasto pausa e play e quelli per la gestione del volume. Con il tasto F9 si da inizio alla registrazione della macro, poi si clicca su G1 o G2 e dopo aver registrato la macro si clicca su F11 per concluderla. Tutte queste azioni partono con la prezzino del tasto FN più in tasto funzione che svolge l’azione che volete.

La tastiera è molto curata da tutti i lati, segno che il produttore oltre a voler fornire un buon prodotto vuole fornire anche un bel prodotto! Come sappiamo il design è sempre più importante quando si scegli una tastiera, essa è la periferica più da impatto visivo da tenere sulla scrivania. Molto comodo il poggia polsi e la rotella per la gestione del volume.

Sul retro troviamo 5 pad anti scivolo e i due piedini per rialzare la tastiera. Questa parte è abbastanza plasticosa, ma non inficia comunque la qualità generale di un prodotto che qualitativamente si comporta benone.

Rimuovere i tasti è una passeggiata grazie al comodo estrattore, fate attenzione utilizzandolo visto che è molto semplice graffiare gli stessi. A breve parleremo per bene della tecnologia utilizzata per gli switch.

 

Check Also

NAOS QG Mionix

Ciao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …