Home / Recensione / Gamdias Hermes P2 RGB, Tastiera da Gaming Meccanica. Recensione

Gamdias Hermes P2 RGB, Tastiera da Gaming Meccanica. Recensione

Test

Come dicevamo su la tecnologia utilizzata da questi switch è particolare, questi dovrebbero essere di produzione Gatereon. L’utilizzo misto della tecnologia ottica e meccanica è sicuramente un ottima idea. Come possiamo notare anche la forma degli switch è differente dalla solita, con un bordino nero che sta intorno alla classica croce. Come detto in prima pagina in questo caso pur mantenendo il feed sonoro identico e un feed tattile quasi identico a quello dei classici blu in questo caso non abbiamo una vera e propria pressione. Abbiamo invece una interruzione del fascio di luce che la tastiera interpreta come pressione. Questo porta ad una garanzia di ben 50 mln di click.

L’uso in game è identico a quello ottenibile con gli switch blu, cherry compresi. La tastiera è sempre veloce e precisa, i tasti sono distanziati il giusto, cosi da evitare qualsiasi pressione involontaria. Cosa non scontata e soprattutto apprezzabile. Il poter gestire le macro direttamente in game sono sicuramente una grande comodità.

In uso multimediale invece grazie alla semplicità di input dato dal sistema ottimo, dopo un pò di allenamento risulta essere più veloce di altre tastiere con switch meccanico classico blu. Una cosa da non sottovalutare se scrivete tanto!

Illuminazione rgb.

Il sistema di illuminazione è al top, con un ottima intensità.

Check Also

NAOS QG Mionix

Ciao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …