Home / Recensione / Geforce GTX 1080 Ti Recensione

Geforce GTX 1080 Ti Recensione

Consumi, Temperature ed Overclock

Temperature.

Il dissipatore Founder Edition è studiato per poter alloggiare in qualsiasi case, utilizza il classico sistema in espulsione interno/esterno una volta che l’aria si riscalda nella zona connettività. Il dissipatore è tarato per raggiungere gli 83 gradi e poi cominciare ad abbassare leggermente la frequenza. Come sapete le Nvidia Pascal utilizzano un sistema di Bost che riduce in automatico la frequenza per mantenere buone temperature. Il rumore è chiaro, ma sopportabile, ed arriva intorno ai 41 dBa.

In overclock ovviamente il dissipatore vi costringe a dover usare la ventola in modo più spinto, aumentando e non di poco il rumore.

Consumi.

Già da TDP dichiarato dal produttore ci aspettavamo una scheda che sfiorasse i 300w, la GTX 1080 ti a default sfiora i 500 w di consumi, per arrivare a 560 w in overclock. Attenzione, il consumo a cui ci riferiamo è dell’intero sistema! La scheda da solo consuma circa 260 w a default per arrivare quasi a 300 w in overclock.

Consigliamo un alimentatore da 650 w con sistema con CPU come i5/i7 115x e ryzen, mentre un 750 w con sistemi con CPU X99.

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

Consumi, Temperature ed OverclockUna delle curiosità che attrae alcuni gamers ciclicamente è la questione relativa …