Home / Recensione / Geforce GTX 1080 Ti Recensione

Geforce GTX 1080 Ti Recensione

Reparto alimentazione e PCB

Procediamo mettendo la VGA a nudo, rimosso il back plate accediamo al retro del PCB.

Il back plate è suddiviso in due parti.


Al centro del PCB troviamo 11 chip di memoria da 1 GB GDDr5X l’uno a velocità di 11 Gbps, modello MT58K256M32JA-110 di Micron. La GPU invece è una GP102 leggermente differente da quella che accompagna la Titan X, se volete approfondire tornate a pagina 2.

Nvidia ha deciso di utilizzare il convertitore di tensione uP9511, che permette di far lavorare 7 fasi simultaneamente. Alle memorie sono dedicate due fasi che vengono controllate da un uP1685.

La scheda ha un TDP di 250W, per questo motivo Nvidia si è affidata a un connettore da 6 pin e uno da 8 pin.

Altre foto.

_DSC0586
_DSC0584
_DSC0588
_DSC0591
_DSC0579
_DSC0587
_DSC0598
_DSC0592
_DSC0600
_DSC0595
_DSC0594
_DSC0601
_DSC0605
_DSC0602
_DSC0609
_DSC0608
_DSC0610
_DSC0611
_DSC0614
_DSC0615
_DSC0612
_DSC0616
_DSC0613
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

Reparto alimentazione e PCBUna delle curiosità che attrae alcuni gamers ciclicamente è la questione relativa …