Home / Recensione / In Win GT1 Case mid-tower bianco finestrato Gaming Recensione

In Win GT1 Case mid-tower bianco finestrato Gaming Recensione

Conclusioni

logo in win

 

Il case a primo impatto trasmette affidabilità e qualità per via dello chassis in metallo e l’ottima finestra curata nei dettagli e di buona qualità. Le linee aggressive del cabinet, proprio come quelle di un’auto da Gran Turismo da cui sono ricavate, colpiscono per le bombature ed i dettagli.
Considerando il prezzo in Italia di 60€/70€ a seconda dello store e della versione bianca/nera e finestrata o no, è uno dei migliori compromessi qualità/prezzo in formato ATX di queste dimensioni e con tutte le feature di cui è munito. Interessantissimi ed apprezzate peculiarità sono la docking station sul frontale per il collegamento di drive direttamente dall’esterno ed il pulsante di switch silence/turbo che è pensato per gestire più ventole alimentandole con i molex dell’alimentatore.
Ottima la predisposizione e la facilità di installazione nei vari alloggiamenti per hard disk ed ssd, possibilità di installare 6 ventole, compatibilità con GPU di grosse dimensioni e dissipatori per CPU anche di grosse dimensioni.
L’InWin GT1 è un’ottima soluzione che riesce a commutare la piena compatibilità e funzionalità con il basso costo, l’unica limitazione è l’impossibilità di installare impianti a liquido (solo un’AIO da 120mm sarebbe possibile montare) e bisogna da subito tenere in ordine i cavi per ottenere un cable management ottimale soprattutto in sistemi ATX con GPU e vari drive. Avrei preferito che tutti i sette slot di espansione posteriori fossero riutilizzabili.

VOTO

AWARD

Check Also

Prova

Per la prima volta in redazione ci troviamo a recensire una scheda madre chipset X370 …