Home / Recensione / MSI GTX 1060 Gaming X: Recensione

MSI GTX 1060 Gaming X: Recensione

Galleria fotografica

Il dissipatore MSI punta tutto a compattezza e performance. La scheda infatti pesa 1 kg, non proprio leggera.
Il tutto è pensato per tenere il massimo a livello di silenziosità mantenendo temperature basse.

Sulla parte superiore troviamo una zona illuminata controllabile via software.

Il dissipatore vanta 3 heatpipe, due da 6 mm e uno da 8 mm, questi distribuiscono il calore partendo dalla zona di contatto con la GPU. Tra il dissipatore e il PCB troviamo una struttura in metallo che si occupa di andare a contatto direttamente con memorie e VRM, permettendo una dissipazione migliore, grazie ad una migliore distribuzione del calore.

Sul retro è presente un backplate. Esso è forato e la forma del dissipatore è studiata per indirizzare dell’aria attraverso esso e farla fuori uscire dai fori. La presenza di un unico connettore da 8 pin per l’alimentazione da subito ci fa capire che la scheda ha un consumo contenuto.
MSI mantiene un ottima compattezza per quanto riguarda lunghezza e soprattutto spessore della scheda. Puntando di più sull’altezza che nella maggior parte dei case non è un problema.

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

Galleria fotograficaUna delle curiosità che attrae alcuni gamers ciclicamente è la questione relativa a PhysX …