Home / Recensione / MSI MPG Gungnir 100, scopriamo il nuovo case della casa con il drago! Recensione

MSI MPG Gungnir 100, scopriamo il nuovo case della casa con il drago! Recensione

Introduzione

MSI è entrata con il botto anche nel mondo delle periferiche, dopo aver provato alcuni mouse mettiamo le mani sul primo case MSI che ci capita tra le mani! Il Gungnir 100 è una proposta molto interessante e ben curato e come vedremo permette delle personalizzazioni avanzate per chi possiede una stampante 3D!!! Infatti a questo indirizzo potrete scaricare i progetti per personalizzare il vostro case!

Ma andiamo con ordine. Siamo difronte ad un case con una grossa paratia finestrata in vetro temperato da 4mm e un evoluto sistema d’illuminazione RGB. Sul retro troviamo un HUB capace di gestire l’illuminazione e con 7 effetti pre impostati dal produttore, cosi da ottenere un effetto d’illuminazione coordinato al top. Il tutto si integra perfettamente con il software MSI per controllare al meglio ogni led indirizzabile montato sul nostro case, questo grazie al connettore 3 pin per led a 5V.

Il case può ospitare schede video lunghe fino a 40 cm e quindi qualsiasi GPU in commercio, il supporto per AIO o radiatori per custom loop arriva fino a 360 mm permettendo all’utente di potersi sbizzarrire al massimo per personalizzare e ottimizzare il fondamentale aspetto della dissipazione.

Indice