Home / Recensione / MSI Optix MAG321CURV. Monitor 4k per console gaming. Recensione

MSI Optix MAG321CURV. Monitor 4k per console gaming. Recensione

Galleria Fotografica

32 Pollici sono sicuramente abbastanza per fare tutto, quindi siamo difronte ad una proposta sicuramente utilizzabile viste le sue caratteristiche anche come TV e questo sopratutto grazie al supporto HDR che servizi come Netflix mettono a disposizione. Il piede permette una regolazione completa dello schermo, alla massima altezza risulta essere veramente alto, cosa che può risultare utile se usato in un negozio per mostrare qualcosa ad un cliente, per un altezza consona ad una normale seduta bisogna abbassarlo quasi al massimo.

Il retro è curato nei particolari, a destra troviamo la connettività mentre a sinistra la zona d’illuminazione RGB gestibile via software. Il monitor è gestibile mediante la comoda levetta posta sul retro oppure mediante un software appropriato.

La gestione dell’altezza è eseguibile con una sola mano e senza difficoltà, il piede è robusto ma soprattutto non ingombrante come alcune proposte sul mercato. Il montaggio di questo avviene mediante 4 viti, quindi armatevi di cacciavite a croce.

Il pannello VA opaco è di buona qualità, la curvatura si percepisce anche da questa foto e nonostante io non sia un fan di soluzioni curve, come dicevo in prima pagina, con soluzioni cosi grandi è veramente godibile.

La zona RGB è quella chicca in più che se avete il monitor a vista sicuramente risulterà bella da vedere e da usare in combo con l’illuminazione del PC.

Connettività.

Il nostro monitor offre un ampia connettività che permette di sfruttarlo con qualsiasi tipo di segnale di input. Potrete sicuramente utilizzarlo come monitor per il vostro PC e per la vostra console senza nessun tipo di problema, questo offre sia il DP, porta molto utilizzata su PC, che HDMI che è uno degli standard più diffusi al momento. Il Type-C è la porta del futuro, usatissima sui portatili da gaming e sui dispositivi mobile.

Indice