Home / Recensione / MSI Optix MAG321CURV. Monitor 4k per console gaming. Recensione

MSI Optix MAG321CURV. Monitor 4k per console gaming. Recensione

Conclusioni

Siamo giunti alla fine della nostra recensione,  L’Optix MAG321CURV è un prodotto acquistabile a circa 500 euro sul mercato, un prezzo che si va a scontrare con diverse proposte, sia monitor sia TV. Quindi il produttore per rendere appetibile tale prodotto l’ha equipaggiato di un certo numero di features che sicuramente possono portare l’utente a sceglierlo. Il CURV è un prodotto universale, tanta connettività, un OSD funzionante e con una gestione piena lo rendono adatto a PC tanto quanto alle console, ma anche ad altri dispositivi. I 32 Pollici, o precisamente i 31.5 lo rendono adatto anche ad un utilizzo cinematografico e grazie ai profili pre-impostati dal produttore anche con una qualità superiore rispetto ad un normale profilo da solo gaming.
Le varie tecnologie di riduzione dei blu sono sicuramente un grosso aiuto nelle lunghe sessioni di lavoro o di gioco, e l’HDR anche se solo 300 può comunque portare ad un miglioramento visivo, certo non è un HDR 1000, ma non ci sono prodotti da gaming con queste caratteristiche e risoluzioni a meno di 1800 euro, quindi possiamo dire che per 500 euro abbiamo veramente tutto quello di cui un gamer può aver bisogno.

Altra funzione molto utile è la così detta night vision, che permette al monitor di migliorare i dettagli delle zone scure, sicuramente utilissimo in gaming e in tutti quei giochi dove nel buio può nascondersi un mortale nemico.

Anche sul design poco da dire, il monitor è bello da vedere sia frontalmente che sul retro, rendendolo re della scena su una scrivania ben organizzata!

Andiamo al voto, assegniamo 5 stelle su 5. Unico “difetto” se ci passate il termine è la questione di questi HDR a metà. Chi ha provato un monitor con HDR1000 e poi messo le mani su un monitor come questo sa che non possiamo parlare di un vero e proprio HDR.

 

Indice