Home / Recensione / Netgear Orbi, sistema per ampliare la rete WiFi. Recensione

Netgear Orbi, sistema per ampliare la rete WiFi. Recensione

Galleria fotografica

Il prodotto che proveremo oggi è destinato a coprire 250 m2, cosi come indicato sulla confezione, il produttore ha previsto una serie di prodotti differenti fino ad un kit capace di coprire 525 m2! Nella confezione troverete un router e un satellite, apparentemente identici, due alimentatori e un cavo sata. Il tutto è ben confezionato.

Come funziona? Nulla di più semplice ed intuitivo. Gli ingegneri Netgear hanno previsto che per l’installazione si potesse utilizzare semplicemente un app. Aperto il libretto d’istruzioni vi basterà scannerizzare il codice a barre, collegate il router alla corrente e procedere con la semplice installazione guidata. Potrete decidere il nome della rete e tutto il resto. In meno di cinque minuti sarete operativi. Il centro di tutto è il router, esso è dotato di una porta di entrata lan da collegare direttamente al modem e di altre tre porte per collegare qualsiasi tipo di dispositivo. Il dispositivo è dotato di connettività 2.4 Ghz e 5 Ghz con connessione tra band AC con velocità massima fino a 2.2 Gbs. Il sistema gestisce in automatico le due reti permettendo ai dispositivi di utilizzare la banda al meglio delle loro possibilità.

La seconda parte del nostro sistema è il satellite, questo andrà installato alla giusta distanza, il libretto d’istruzione e la App vi guideranno al giusto posizionamento, esso avviene grazie al sistema di led. Anche sul satellite troviamo ben quattro Porte Lan da poter utilizzare per connettere qualsiasi dispositivo.

Su entrambi i dispositivi troviamo il tasto Sync, esso non vi servirà nell’installazione a meno che non dobbiate inserire ulteriori satelliti, allora vi basterà un semplice click. Il sistema nasce per ottimizzare l’espansibilità e la semplicità d’utilizzo.

La parte superiore dei dispositivi è dotata di led di stato, esso vi indicherà se l’utilizzo e il posizionamento è esatto.

Scopriamo l’app.

L’applicazione è molto semplice da utilizzare e nel contempo ben strutturata, ci permette attraverso una prima parte guidata di installare i nostri dispositivi. Molto semplice installare una rete Guest per amici e parenti in visita. L’app include uno speed test integrato.

Questo è lo speed test eseguito vicino all’Orbi.

Il secondo è da 10 metri dal ripetitore, il terzo è eseguito a 20 metri, ancora con copertura massima. A 50 metri dall’edificio è stato possibile eseguire un altro speed test, con un piccolo calo di prestazioni. Oltre non è possibile connettersi stabilmente alla rete.