Home / Recensione / Noctua NH-D15 in prova estrema, vince e convince

Noctua NH-D15 in prova estrema, vince e convince

Prova estrema

Per evitare il fenomeno v-droop o attenuazione o sottoposto la scheda madre, una Asus P8P67 DELUXE a condizioni critiche

Segnalo che la T.amb è di 27°

L’impostazione è la seguenza

LLC: Extreme da evitare per dayli

Phase control: Extreme:

VPLL: 1,85 da evitare in uso dayli

VDCC: 1,1V da evitare per dayli

La LLC( LOAD LINE CALIBRATOR) rilevava un VID(voltaggio reale effettivo) di 1,36v che equivale ad 1,43v.

Ricordo che Intel specifica apertamente di non superare mai 1,35v stando alla LLC automatica o HIGH che equivale ad 1,288v caricati

cpu-z 4,6

core temp img

COMPARATIVA

dissi