Home / Recensione / Noctua NH-D15 in prova estrema, vince e convince

Noctua NH-D15 in prova estrema, vince e convince

Conclusioni

Le conclusioni si commentano da sole, Noctua con il -d15 è semplicemente il TOP, ha vinto ogni prova e stando ai nostri test potrebbe spingere ancora ben oltre.

Vorrei fare un plauso alla qualità costruttiva

Noctua non delude mai quando si tratta di design raffinato ed efficiente unito a materiali di alta qualità: il dissipatore è solido, bestiale e le dimensioni maggiorate rispetto all’NH-D14 fanno capire che le prestazioni sono ai massimi livelli. Le heatpipes sono saldate alle alette con punti di saldatura davvero ben fatti, come da tradizione dell’azienda austriaca, e come sempre il bundle è ricco e permette di installare il dissipatore in modo rapido e semplice.

Compatibilità

Il dissipatore, tramite il SecuFirm 2™ è compatibile con tutti i socket AMD più recenti, con i socket Intel LGA115x e LGA2011. Nel caso in cui abbiate bisogno di altri sistemi di montaggio per il dissipatore, basterà contattare Noctua al supporto tecnico e, inviando una fotocopia della ricevuta d’acquisto, sarà possibile ricevere gratuitamente a casa

Il dissipatore mi ha convinto in tutto, forse il prezzo è altino, ci sono tanti dissipatori ad aria che costano meno e vanno bene ma quando l’ho spinto a dovere  e verificato la qualità costruttiva sono arrivato alla conclusione che è il primo investimento da fare per l’utente che vuole raffreddare il proprio computer.

E’silenzioso, ghiaccia letteralmente la CPU ed è in grado di superare tutti i limiti imposti da Intel.

Lo consiglio vivamente a chi cerca non vuole munirsi di impianto a liquido in quanto dalle mie prove è in grado di stare alla pari, se non cedere solo a voltaggi fuori portata dall’utilizzo amatoriale

Immagine inserita  Immagine inserita

Immagine inserita