Home / Recensione / Nuove ventole da ARCTIC, P14 e Bionix P120! Scopriamole insieme.

Nuove ventole da ARCTIC, P14 e Bionix P120! Scopriamole insieme.

Conclusioni

Abbiamo visto i prodotti ora parliamo un pò di come si comportano.
Il produttore ha sempre spinto per avere proposti concorrenziali a prezzi più bassi della concorrenza. Senza però diminuire quella che è la qualità generale.
ARCTIC P14 sono più spartane, pochi fronzoli e tanta potenza. Ventole da non mettere in mostra che possono radicalmente cambiare le prestazioni di raffreddamento di un case, oppure di un radiatore. La scelta della semplicità generale probabilmente nasce dalla voglia di offrire un prodotto ad un prezzo altamente concorrenziale, quindi tanta potenza e performance, pochi colori e lucette.

ARCTIC Bionix P120 invece è un prodotto che di certo strizza l’occhio ad un altro tipo di utenza, con una maggiore cura per quanto riguarda l’aspetto e questo ovviamente si ripercuote sul prezzo del prodotto.
A livello strutturale sono stati inseriti inserti vicino ai fori per le viti per attutire le vibrazioni, è stato scelto di inserire un cavo che permetta alla ventole di funzionare in serie, quindi con una buona predisposizione per essere utilizzata con un case in modo massiccio. Troviamo inoltre anche qui un diversa scelta per quanto riguarda i colori. L’idea di base è offrire un prodotto bello ma al contempo buono. E a nostro parere il produttore c’è ampiamente riuscito.
Per quanto riguarda entrambi i prodotti le prestazioni garantite rispetto al prezzo sono ottime, vi basterà confrontarle con quelle di altri produttori. Le bioniX inoltre uniscono performance con bellezza, cosa che sicuramente manca al 80% delle ventole RGB che troviamo in giro a prezzo stracciato.
Il prezzo a cui sono offerte la P14 è veramente molto concorrenziale.

Abbiamo deciso di provarle rispetto a quelle stock offerte in un case che stavamo recensendo. A parità di rumore le temperature in full load della nostra CPU sono risultate di 3 gradi inferiori. Mentre la nostra GTX 980 Ti ha perso ben 4 gradi. Le due 120mm sono state montate sul frontale, la 140mm sul retro in espulsione.

Indice