Home / Recensione / Raijintek EOS 360 RBW: AIO da 360MM con illuminazione RGB. Recensione

Raijintek EOS 360 RBW: AIO da 360MM con illuminazione RGB. Recensione

Introduzione

La scorsa settimana abbiamo provato per voi due ultime proposte del noto produttore Raijintek, il Silenos e il Ponos. Il produttore oramai entrato nel cuore degli appassionati per prodotti dall’alto livello qualitativo e dalle performance sempre al top. Oggi però cambiamo categoria di prodotti, passiamo ad un AIO da 360 MM che presenta tutta una serie di interessanti features, sia per la scelta della pompa sia per l’ottima gestione dell’illuminazione RGB.

Il Raijintek EOS 360 RBB è un AIO da 360 MM, quindi un sistema di raffreddamento chiuso che non richiede nessun tipo di manutenzione da parte dell’utente. Queste soluzioni hanno invaso il mercato da quando sono uscite dato che risultano particolarmente efficaci, sono belle da vedere e permettono delle personalizzazioni grazie alle funzioni RGB. Passiamo un poco sul tecnico prima di procedere con le varie caratteristiche dettagliate. L’AIO a differenza di molti prodotti simili in commercio che incentrano nel waterblock tutta l’elettronica, utilizza un altra scelta progettuale, infatti la pompa è stata inserita in prossimità dei tubi sul radiatore. Una soluzione del genere evita che il calore prodotto dalla pompa possa trasferirsi sul blocco in rame con conseguente aumento delle temperatura della CPU.

Il sistema di illuminazione utilizza led a 5V indirizzabili, questo significa che ogni singolo led può assumere un colore differente creando quindi effetti RGB personalizzabili e sempre più belli da vendere. Sia le ventole che la pompa sono illuminate. Potete qui vedere un piccolo video che vi mostra qualche effetto.

Indice