Home / Recensione / Raijintek Zofos Evo, window version. Recensione

Raijintek Zofos Evo, window version. Recensione

Design ed Esterno

Per estrarre lo Zofos dalla confezione ci sono volute due persone. Le foto non rendono giustizia alle dimensioni generali del prodotto. La paratia finestrata vanta un vetro temperato di ottima qualità ed è fissato con quattro viti al case. Il frontale è laminato, diviso in due parti. Il disegno a V sul frontale serve a mettere in risalto quella zona che è provvista di due strisce led RGB. Rimanendo ancora sulla parte frontale troviamo la zona della connettività e tutto risulta curato. La paratia non finestrata è semplice e forata nella zona in prossimità di una delle possibili zone dove è possibile ospitare un radiatore da 360mm!

La zona PCI è progettata per schede madri di dimensioni più generose delle E-ATX. Troviamo la predisposizione per la scheda video in verticale. La prolunga per utilizzare questa parte è venduta separatamente.

Il top presenta una grande griglia capace di ospitare un radiatore da ben 360mm! Ed è fornita di un filtro anti polvere magnetico.

Il fondo del case presenta un griglia con filtro a slitta nella zona PSU.

Connettività.

Il case vanta due connettori USB 3.0 e HD audio.

Indice